Martedì 21 Maggio, 6:27
Utenti online: 315
Max Valle
Max Valle
Giornalista professionista

foto di Getty Images

Lara Gut vince il superG di Val d'Isère, terza Elena Curtoni, fuori Sofia Goggia

Lara Gut vince il superG di Val d'Isère, terza Elena Curtoni, fuori Sofia Goggia

Nel superG femminile di Coppa del Mondo di Val d’Isère arriva il riscatto per Lara Gut e arriva anche la prima uscita della stagione per Sofia Goggia.

Qui il risultato completo e l'analisi della gara e le classifiche di Coppa del Mondo!

La ticinese si porta a casa la 21a vittoria in Coppa del Mondo, la 10a in superG, la terza stagionale, la seconda su due superG, la quarta in carriera sulla Oreiller-Killy dove non aveva ancora vinto in questa specialità. Un peccato enorme invece per la bergamasca che è finita fuori nel punto più difficile del complicato tracciato messo sul terreno dall’austriaco Roland Assinger, una lunga curva verso sinistra da percorrere in volo nell’ultima parte prima della porta successiva e in quel punto Sofia era davanti a Lara.

L’unica a rimanere vicina alla ticinese è stata Tina Weirather, seconda a 13 centesimi. Ma l’Italia gioisce ugualmente per il terzo posto, pur con un distacco di 1”21, per Elena Curtoni, che aveva ottenuto lo stesso piazzamento nella discesa delle finali di St. Moritz dello scorso marzo e oggi finalmente sul podio nella sua specialità preferita, per l’Italia femminile sono ben otto i podi stagionali. Quarta a soli 3 centesimi dal podio una Nadia Fanchini scesa col numero più difficile oggi, l’1, perché non aveva nessun riferimento.

Straordinaria quinta la francese Tessa Worley che in superG era stata settima a St. Moritz l’8 dicembre 2012, miglior risultato della carriera per la migliore delle austriache, Stephanie Venier, sesta, settima la slovena Ilka Štuhec che si conferma ancora a grandi livelli, primo risultato tra le top ten per un’atleta da tempo attesa ad alti livelli, la svizzera Joana Hählen, ottava, nona la terza azzurra, Francesca Marsaglia, e decima l’austriaca Nicole Schmidhofer.

Tra le uscite eccellenti, oltre a Goggia, anche la tedesca Viktoria Rebensburg e l’austriaca Cornelia Hütter, seconda nella discesa di ieri. Nella classifica di Coppa del Mondo Gut si porta a soli 5 punti da Mikaela Shiffrin ma pesano enormemente le uscite in combinata e in discesa, Štuhec è a 17 lunghezze mentre Goggia rimane a 31 punti dalla vetta scendendo dal secondo al quarto posto.

Le altre azzurre: quattordicesima Marta Bassino bravissima col numero 53, e al miglior risultato in superG, diciassettesima Hanna Schnarf, ventesima una Federica Brignone che ha commesso due errori molto gravi senza i quali poteva lottare per le prime cinque posizioni, ventiseiesima Elena Fanchini, trentacinquesima Lisa Magdalena Agerer, fuori Anna HoferNicol Delago. Martedì le ragazze disputeranno il gigante di Courchevel. Qui sotto il video della gara vincente di Lara Gut.

Twitter: @aquila1968

© RIPRODUZIONE RISERVATA