Questo sito contribuisce alla audience de

Emelie Wikstroem lascia alle porte della nuova stagione: "Non ho più lo spirito per continuare"

Foto di Redazione
Info foto

2021 Getty Images

Sci Alpinoritiri

Emelie Wikstroem lascia alle porte della nuova stagione: "Non ho più lo spirito per continuare"

La slalomista svedese ufficializza il ritorno dall'agonismo, dopo aver collezionato ben 106 presenze in Coppa del Mondo (con due quarti posti). Nel palmares anche due Olimpiadi, con il 6° posto nello slalom di Sochi 2014.

Emelie Wikstroem si ferma alle porte della nuova stagione, dopo aver riflettuto a lungo sull'opportunità o meno di proseguire una carriera che è stata decisamente importante nel massimo circuito.

Ventinove anni compiuti lo scorso 2 ottobre, la specialista dello slalom ha messo assieme ben 106 pettorali in Coppa del Mondo, con due quarti posti a Schladming nel 2012 e a Squaw Walley nel 2017, ma anche due presenze olimpiche con il 6° posto nella sua disciplina a Sochi 2014 e tre ai Mondiali (miglior piazzamento l'ottavo posto a Sankt Moritz 2017). Quattordici podi e due vittorie in Coppa Europa, per la svedese la chiusura di carriera è avvenuta proprio sulle nevi di casa, avendo disputato i due slalom pre finali di CdM, lo scorso marzo ad Are.

Ho sempre pensato di continuare finchè considerassi divertente gareggiare, ora credo non sia più così e non ho lo spirito per prendermi tutti i rischi necessari per questo sport – le parole di Wikstroem a mezzo social – Ho deciso così di aprire un nuovo capitolo della mia vita, ma porto con me mille ricordi belli di questa vita e sono tantissime le persone da ringraziare, a partire dalla mia famiglia senza la quale non sarebbe stato possibile tutto ciò.

Spero che le persone mi ricordino come Emelie, la persona prima della sciatrice”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
121
Consensi sui social