Domenica 20 Gennaio, 15:46
Utenti online: 3063
Jacopo Barbieri
Jacopo Barbieri

foto di Getty Images

Discesa femminile di Aspen, Štuhec per la doppietta oro-coppetta

Discesa femminile di Aspen, Štuhec per la doppietta oro-coppetta

La prima gara femminile delle Finali di Aspen sarà la Discesa, gara che deve ancora assegnare la sua coppetta si specialità benché per Ilka Štuhec sia poco più di una formalità.

Aspen è una città del Colorado posta sulle Montagne Rocciose. È una delle località più importanti per quanto riguarda lo sci alpino, tanto da aver ospitato diverse gare di Coppa del Mondo sin dal 1968 e l’edizione dei Mondiali del 1950, in cui Zeno Colò fu protagonista assoluto con gli ori in Discesa e Gigante e l’argento in Slalom.

 

PRECEDENTI ASPEN

Sino ad oggi si sono disputate 5 Discese di Coppa del Mondo ad Aspen. Nessuna ragazza è riuscita ad imporsi in più di un’occasione: nell’albo d’oro compaiono infatti Nancy Greene, Brigitte Totschnig Habersatter, Elisabeth Kirchler, Brigitte Örtli e Britt Janyk.

Una sola donna è invece riuscita a salire per 2 volte sul podio di questa gara. Trattasi di Regine Mösenlechner, seconda sia nel 1981 alle spalle di Kirchler che nel 1988 battuta da Örtli. Nessun podio invece per le azzurre: il miglior risultato in una Discesa di Aspen è il decimo posto di Michaela Marzola del 5 marzo 1988.

 

COPPETTA DI SPECIALITA’ DI DISCESA

La Discesa di Aspen sancirà anche chi fra Ilka Štuhec e Sofia Goggia vincerà la coppetta di specialità 2016-17. Per la verità soltanto la matematica tiene in corsa l’azzurra, in quanto la slovena comanda la classifica con 497 punti contro i 400 dell’unica avversaria ancora in grado di sottrarle il trofeo. Ciò significa che Goggia deve solo e soltanto vincere e sperare che Štuhec finisca fuori dalle prime 15 o si ritiri.

Qualora invece Štuhec ce la facesse, diventerebbe la nona donna nella storia a completare la doppietta coppetta di specialità-oro mondiale/olimpico di Discesa nella stessa stagione. In precedenza ci sono già riuscite Olga Pall (1968), Annemarie Moser Pröll (1974 e 1978), Michela Figini (1985), Katja Seizinger (1994 e 1998), Picabo Street (1996), Renate Götschl (1999), Michaela Dorfmeister (2006) e Lindsey Vonn (2009 e 2010).

 

LE QUALIFICATE ALLA DISCESA DI ASPEN

Come noto, alle Finali possono partecipare soltanto le prime 25 della classifica di specialità della stagione in corso, la campionessa del mondo, la campionessa del mondo juniores e tutte coloro che hanno conquistato almeno 500 punti nella classifica generale di Coppa del Mondo. Pertanto, questo è l’elenco di TUTTE le qualificate, indipendentemente dal loro status (le infortunate o le non avvezze a questa specialità logicamente non parteciperanno).

N | ATLETA | NAT | CRITERIO
1 | STUHEC Ilka | SLO | TOP25 DH
2 | GOGGIA Sofia | ITA | TOP25 DH
3 | GUT Lara | SUI | TOP25 DH
4 | SCHNARF Johanna | ITA | TOP25 DH
5 | WEIRATHER Tina | LIE | TOP25 DH
6 | VONN Lindsey | USA | TOP25 DH
7 | REBENSBURG Viktoria | GER | TOP25 DH
8 | KLING Kajsa | SWE | TOP25 DH
9 | SCHEYER Christine | AUT | TOP25 DH
10 | SCHMIDHOFER Nicole | AUT | TOP25 DH
11 | ROSS Laurenne | USA | TOP25 DH
12 | COOK Stacey | USA | TOP25 DH
13 | SUTER Corinne | SUI | TOP25 DH
14 | VENIER Stephanie | AUT | TOP25 DH
15 | FANCHINI Elena | ITA | TOP25 DH
16 | WILES Jacqueline | USA | TOP25 DH
17 | JOHNSON Breezy | USA | TOP25 DH
18 | MIKLOS Edit | HUN | TOP25 DH
19 | SIEBENHOFER Ramona | AUT | TOP25 DH
20 | PUCHNER Mirjam | AUT | TOP25 DH
21 | HUETTER Cornelia | AUT | TOP25 DH
22 | FANCHINI Nadia | ITA | TOP25 DH
23 | STUFFER Verena | ITA | TOP25 DH
24 | FLURY Jasmine | SUI | TOP25 DH
25 | TIPPLER Tamara | AUT | TOP25 DH
26 | SHIFFRIN Mikaela | USA | >500 PT WC
27 | WORLEY Tessa | FRA | >500 PT WC
28 | BRIGNONE Federica | ITA | >500 PT WC
29 | HOLDENER Wendy | SUI | >500 PT WC
30 | VELEZ ZUZULOVA Veronika | SVK | >500 PT WC
31 | MERRYWEATHER Alice  | USA | JWCH

 

La Discesa femminile di Aspen, ultima gara di Coppa del Mondo 2016-17 in questa specialità, si disputerà mercoledì 15 marzo. La partenza è fissata per le ore 18:00 italiane, le 11:00 locali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA