Questo sito contribuisce alla audience de

Bassino pensa a Killington, ma i suoi tifosi già si organizzano per la gara di casa a Sestriere

Foto di Redazione
Info foto

2020 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo femminile

Bassino pensa a Killington, ma i suoi tifosi già si organizzano per la gara di casa a Sestriere

Sabato l'esordio stagionale della cuneese, proprio sulla pista dove 3 anni fa conquistò la prima vittoria in Coppa del Mondo. Il secondo gigante stagionale, il 10 dicembre sulla "Kandahar G.A. Agnelli", vedrà i tifosi del Fan Club Marta Bassino scatenarsi con il tifo: ecco tutte le modalità per vivere la gara con loro.

Veniva già data in ottima forma prima dell'esordio (mancato) di Soelden, ora ha avuto altre quattro settimane piene per poter lavorare, visto che le hanno tolto anche la possibilità di gareggiare a Lech/Zuers, nel parallelo (cancellato preventivamente per mancanza di neve) che avrebbe disputato a differenza di molte compagne di squadra, e ha evitato a differenza dell'anno scorso la trasferta a Levi per gli slalom inaugurali di CdM, allenandosi con grande qualità a Copper Mountain per quasi 15 giorni.

Marta Bassino è forse l'azzurra più attesa per il gigante di sabato a Killington, anche perchè sulla “Superstar”, l'iridata di parallelo ha vinto la sua prima gara nel massimo circuito, il 30 novembre 2019.

Poi è arrivata la pandemia e la cancellazione della tappa nel Vermont per il 2020, mentre lo scorso anno Marta aveva fatto bene nella sua 1^ manche, ma venne tutto stoppato dopo 9 discese causa vento.

Se ci sarà poi la tappa di velocità a Lake Louise dopo le due gare tecniche di Killington, con la stessa 26enne cuneese che andrà in Canada valutando poi se gareggiare anche in discesa, oltre al super-g che chiuderà il trittico domenica 4 dicembre, ecco che il secondo gigante di questa Coppa del Mondo sarà molto speciale per la vincitrice della sfera di cristallo di specialità nel 2021.

Sì, perchè sabato 10 dicembre, a quasi tre anni dall'ultima volta, il massimo circuito in rosa tornerà al Colle per un gigante sulla “Kandahar G.A. Agnelli” (seguito domenica 11 da uno slalom) che vedrà una folta presenza dei tifosi della campionessa di Borgo San Dalmazzo.

I ragazzi del Fan Club Marta Bassino, infatti, hanno aperto le iscrizioni per partecipare con il gruppo ad una trasferta così speciale, visto che di fatto si tratta dell'appuntamento di casa per “Bax”, che nel gennaio 2020 non riuscì a togliersi grandi soddisfazioni in gigante, ma salì sul podio 24 ore più tardi in parallelo.

Ci saranno due bus in partenza sabato mattina (le manches del gigante sono previste alle ore 10.30 e alle 13.30), uno alle 6.00 dal piazzale della Croce Rossa a Borgo San Dalmazzo, e un altro circa alla stessa ora dal piazzale ex Dogana (ITIS) di Cuneo. Il rientro è previsto dopo la gara nel tardo pomeriggio.

Il bus è riservato a chi è in regola col tesseramento al Fan Club Marta Bassino, con un costo di 20 euro a persona, esclusi i nati dal 1/1/2015 per cui il viaggio è gratuito; anche l'accesso all'area dedicata ai tifosi, che sarà allestita all'arrivo della pista Kandahar G.A. Agnelli (a lato della tribuna), sarà riservata a coloro che sono in regola col tesseramento al fan club, ai quali i responsabili rilasceranno un apposito pass a titolo gratuito.

Per l'iscrizione, verranno accordate 24 ore di diritto di prelazione a chi, nei giorni scorsi, ha manifestato interesse tramite l'apposito modulo; in ogni caso il termine per le adesioni è fissato alla giornata di lunedì 5 dicembre, via email scrivendo a fanclub@martabassino.com oppure usufruendo dei negozi convenzionati col Fan Club Marta Bassino, ove è anche possibile rinnovare il tesseramento o iscriversi ex novo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
38
Consensi sui social