Mercoledì 22 Novembre, 3:02
Utenti online: 310
Max Valle
Max Valle
Giornalista professionista

foto di Getty Images

Elia Zurbriggen vince il secondo dei due giganti di Jasná di Coppa Europa

Elia Zurbriggen vince il secondo dei due giganti di Jasná di Coppa Europa

Secondo successo nella rassegna continentale a quattro anni di distanza dal primo per Elia Zurbriggen che si è aggiudicato il secondo dei due giganti di Coppa Europa sulle nevi slovacche di Jasná.

Qui il risultato completo della gara!

Qui le classifiche di Coppa Europa maschile!

Il 26enne figlio del grandissimo Pirmin, vincitore a Soldeu sempre tra le porte larghe il 2 marzo 2013, ha preceduto di 53 centesimi il francese Cyprien Sarrazin, che a metà gara aveva esattamente lo stesso distacco dallo svizzero, per lui è il quarto podio stagionale, così come per lo svizzero Gino Caviezel, secondo ieri e oggi terzo a 60 centesimi.

Il vincitore di ieri, il norvegese Rasmus Windingstad, si è dovuto accontentare del sedicesimo posto. Quarto a 4 centesimi dal secondo podio consecutivo il finlandese Samu Torsti, quinto il norvegese Marcus Monsen, sesto lo svizzero Loïc Meillard, settimo l’altro finlandese Eemeli Piirinen, ottavi ex-aequo il francese Greg Galeotti e l’austriaco Daniel Meier e decimo l’altro austriaco Fabio Gstrein. Dodicesimo il leader della classifica generale, lo svizzero Gilles Roulin.

Male gli azzurri, tutti fuori dai primi venti: ventunesimo Simon Maurberger, ventiduesimo Andrea Ballerin, venticinquesimo Roberto Nani, ventiseiesimo Alex Zingerle, ventisettesimo Tommaso Sala, ventinovesimo Giulio Bosca, quarantunesimo Daniele Sorio, quarantacinquesimo Giordano Ronci, ritirati nella seconda manche Federico Liberatore e Hannes Zingerle. Il prossimo appuntamento con la Coppa Europa maschile è per sabato e domenica con due slalom a Zakopane, uno dei templi del salto con gli sci.

Twitter: @aquila1968

© RIPRODUZIONE RISERVATA