Questo sito contribuisce alla audience de

Goggia e Bassino sotto la neve di Livigno, per Manfred Moelgg allenamento individuale a San Vigilio

Foto di Redazione
Info foto

2021 Getty Images

Sci Alpinoallenamenti azzurri

Goggia e Bassino sotto la neve di Livigno, per Manfred Moelgg allenamento individuale a San Vigilio

In Valtellina via al nuovo raduno per le azzurre, ultime giornate per gli slalomgigantisti della squadra maschile. Il marebbano, invece, lavora sulle nevi di casa e prepara già un'ultima grande stagione.

Temperature rigidissime per allenamenti ancora al top, anche se non è facile trovare la possibilità di lavorare in più stazioni.

Livigno, da questo punto di vista, è stata manna per il cielo in casa Italia (e anche per i test di NEVEITALIA, ma di questo ne parleremo a parte...): ieri sono salite nel “Piccolo Tibet” Sofia Goggia e Marta Bassino, da oggi in pista sotto la neve caduta nuovamente in Valtellina, dove sono presenti anche alcuni degli slalomgigantisti della nazionale maschile, guidati da Roberto Lorenzi, Jacques Theolier, Stefano Costazza e Walter Girardi e impegnati a Livigno sino alla giornata di sabato 17 (Goggia e Bassino invece rimarranno sino a martedì 20).

Mentre i velocisti sono a riposo, c'è anche chi si allena a livello individuale sulle nevi di casa: parliamo di Manfred Moelgg, nella sua San Vigilio di Marebbe per preparare già... la stagione olimpica. Sì, l'highlander azzurro (che compirà 39 anni il prossimo 3 giugno) non ha ancora sciolto completamente le riserve sulla prosecuzione di una meravigliosa carriera, ma le risposte che ha avuto nell'anno del rientro, dopo il crac al crociato e pure la positività al Covid, sono state buone e le risposte del fisico ci sono eccome.

Lavorerà nelle prossime settimane per farsi trovare pronto alla classica ripartenza in ghiacciaio tra luglio e agosto, ma il piano per l'ultima recita, con l'obiettivo di andare a giocarsi un'altra Olimpiade, è già in atto...

© RIPRODUZIONE RISERVATA
281
Consensi sui social

Approfondimenti

Livigno
Informazioni turistiche

Livigno

Livigno, Carosello 3000, Mottolino

Ultimi in scialpino

Per Livio Magoni comincia l'avventura con Meta Hrovat: Potenziale anche in slalom, da giugno allo Stelvio

Per Livio Magoni comincia l'avventura con Meta Hrovat: Potenziale anche in slalom, da giugno allo Stelvio

A Lubiana, la federsci slovena ha annunciato le scelte per la stagione 2021/22. Nel team femminile ecco l'allenatore bergamasco, che seguirà in particolare la slalomgigantista già quattro volte a podio in CdM. Abbiamo parlato con lui delle prospettive di Meta (anche in super-g, ma lì ci vorrà tempo) e del nuovo progetto del Magoni International Ski Team che nascerà presto...