Sabato 25 Novembre, 10:47
Utenti online: 2576
Alessandro Bergomi
Alessandro Bergomi
Redazione Sport

foto di Martina Dardanelli

Costa, l'intervento di ieri ha interessato lo stesso ginocchio operato a fine agosto

Samuel Costa 2° nel salto a Lahti, preceduto da Eric Frenzel

Il combinatista azzurro Samuel Costa ha reso note, attraverso un post di Facebook le motivazioni che lo hanno spinto a tornare sotto i ferri per la seconda volta in meno di due mesi. 

“Purtroppo la prima operazione a Verona non è andata bene come ci si aspettava. Dopo l’intervento il ginocchio era in una condizione peggiore rispetto a prima. Per questa ragione ho deciso di dare fiducia alla Dolomiti Sport Clinic e ieri il dottor Arnold Gurndin ha operato nuovamente il ginocchio. Per fortuna l’intervento è andato bene, ma non è ancora finita qui. Nei prossimi giorni saprò di più. Grazie ai miei sponsor, che mi supportano anche in questo momento difficile e grazie anche alle Fiamme Oro”.

Brutte notizie dunque per il ventiquattrenne atleta delle Fiamme Oro e per l'intero movimento italiano. L'approccio alla stagione invernale  non poteva essere peggiore ma il ragazzo, per quanto comunicato attraverso i social, si è mostrato motivato per tornare al più presto ad allenarsi a tempo pieno.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA