Questo sito contribuisce alla audience de

Mondiali: la finale è Finlandia-Canada

Mondiali: la finale è Finlandia-Canada
Info foto

Getty Images

HockeyHockey - Mondiali

Mondiali: la finale è Finlandia-Canada

Con le reti di Aho e Jokinen, la Finlandia affonda i padroni di casa russi mentre il Canada supera 4-3 gli Stati Uniti. Domani la finale tra le due squadre migliori di queste due settimane.

La Russia non riesce a sconfiggere il pronostico e deve inchinarsi all'armata biancoblu che in nove partite non ha mai avuto un atttimo di cedimento: trovatasi sotto 1-0 per la rete di Shirikov, la Finlandia mette sul ghiaccio tutto il suo cinismo. Sedici tiri in porta in sessanta minuti e tre goal contro una difesa dei padroni di casa dove non solo il portiere Bobrovski non è stato inappuntabile. Sono il diciottenne Aho con due reti in superiorità numerica e Patrick Laine l'anima di questa squadra rinnovata che due anni fa conquistava il bronzo alle Olimpiadi di Sochi dopo aver eliminato la Russia nei quarti di finale guidata dal veterano Teemu Selanne (43 anni all'epoca) e ora con i giovani terribili potrebbe conquistare nello stesso anno Mondiali Under 18, Junior e Senior.

Come prevedibile, nella seconda semifinale il Canada fatica molto più di quanto avvenne all'esordio con la vittoria per 5-1 per superare gli Stati Uniti. I campioni del mondo in carica con Brendan Gallagher e Brad Marchand riescono a chiudere il primo periodo in vantaggio per 2-0 ma nei secondi venti minuti arriva la reazione degli Stati Uniti che non ci stanno a fare da comparsa. In 8 minuti e mezzo con Auston Matthews, Warsofsky e Tyler Motte rovesciano le sorti della partita ma non è sufficiente; ci vogliono 7 minuti al Canada per riportare in equilibrio il risultato con Brassard e la spallata decisiva arriva quando il terzo periodo si gioca da soli 1:34: è Ryan Ellis a mettere a segno il 4-3 che promuove il Canada alla seconda finale consecutiva per l'Oro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social