Questo sito contribuisce alla audience de

Hockey: la NHL permetterà ai giocatori russi di prendere parte alla massima competizione mondiale

Hockey: la NHL permetterà ai giocatori russi di prendere parte alla competizione
Info foto

Getty Images

Hockeyattualità

Hockey: la NHL permetterà ai giocatori russi di prendere parte alla massima competizione mondiale

Dopo la decisione di interrompere ogni rapporto con la KHL (la lega di hockey russa), la lega nordamericana consentirà ai giocatori russi di partecipare al Draft in programma tra il 7 e l'8 luglio.

Novità importante nel mondo dell'hockey su ghiaccio: il commissioner della NHL, Gary Bettman, ha annunciato che i giocatori russi potranno continuare a giocare nelle squadre presenti nella lega. Dunque, i russi potranno partecipare e di conseguenza essere scelti nel prossimo Draft, in programma tra il 7 e l'8 luglio a Montreal, in Canada.

Non è stata ancora presa, invece, una decisione in merito alla partecipazione della Russia alla Coppa del Mondo 2026, che sarà organizzata proprio dalla NHL.

La lega nordamericana, nei giorni successivi all'inizio del conflitto russo-ucraino, aveva deciso immediatamente di interrompere ogni rapporto con la lega russa (KHL); Gary Bettman ha spiegato il perchè di questa decisione di permettere ai giocatori russi di poter partecipare alla competizione: "Abbiamo interrotto ogni legame commerciale con la KHL. Penso che sia giusto sottolineare che i nostri giocatori giocano pr la NHL e non per la Russia, e molti di loro non hanno situazioni semplici, avendo le rispettive famiglie in Russia".

© RIPRODUZIONE RISERVATA
37
Consensi sui social

Ultimi in Sport invernali

E' una delle gare più attese per l'Italdonne: ecco il super-g, Curtoni prima azzurra col n° 7, Goggia chiude col 20

E' una delle gare più attese per l'Italdonne: ecco il super-g, Curtoni prima azzurra col n° 7, Goggia chiude col 20

Mercoledì dalle ore 11.30 il grande appuntamento mondiale sulla Roc de Fer di Méribel: ognuna delle quattro italiane in partenza può giocarsi medaglia e vittoria, ma la concorrenza è di altissimo profilo a partire dalla campionessa in carica Lara Gut-Behrami (con tracciatura svizzera), al via con l'11 dopo Bassino-Shiffrin e prima di Brignone, che ha pescato il 13.