Domenica 20 Gennaio, 15:46
Utenti online: 3068

foto di Getty Images

Fine della carriera in coppia per Alessandra Cernuschi e Filippo Ambrosini

Fine della carriera in coppia per Alessandra Cernuschi e Filippo Ambrosini

A partire dalla prossima stagione, il movimento italiano dovrà rinunciare ad una promettente coppia di artistico.

Alessandra Cernuschi e Filippo Ambrosini hanno, infatti, comunicato la conclusione della loro partnership sul ghiaccio.

La separazione è avvenuta nelle ultime settimane per volontà della diciottenne Cernuschi, intenzionata a focalizzare le attenzioni sugli studi: “Io e Filippo abbiamo da poco intrapreso strade diverse. La mia volontà è quella di concentrarmi interamente sullo studio, mentre Filippo è intenzionato a proseguire la carriera agonistica. Ci tengo a sottolineare che la mia decisione è maturata di recente, a stagione ormai conclusa. Durante tutte le gare disputate negli ultimi mesi, ho sempre cercato di dare il massimo e non mi sono mai risparmiata. Tuttavia, mi sono resa conto di come la passione più grande della mia vita sia lo studio, nonostante il pattinaggio rimarrà sempre nel mio cuore. La scelta non è stata in alcun modo dettata da problemi tra me e Filippo. Ci vogliamo bene per davvero e rimarremo sempre amici sostenendoci a vicenda. Non nascondo che all’inizio sia stato difficile metabolizzare la decisione, soprattutto perché ci siamo trovati ad ammettere che gli obiettivi che ci eravamo posti per il futuro erano cambiati. Ovviamente, colgo l’occasione per ringraziare Filippo, l’intero staff del Mediolanum Forum, dove ci siamo allenati nel corso di questi anni, la Federazione Italiana, che mai ci ha fatto mancare il suo supporto, i nostri tifosi e, ultimi ma non per importanza, tutti i nostri allenatori. Grazie a tutti coloro che hanno sempre creduto in noi”.

Il ventitreenne Ambrosini, preso atto della situazione, si è messo da subito alla ricerca di una nuova partner: “Chiaramente la notizia mi ha colto di sorpresa. Proprio non me la aspettavo. Ad ogni modo, rispetto la scelta di Alessandra e il mio obiettivo attuale è quello di trovare una nuova partner con cui proseguire la carriera agonistica e coronare i miei sogni nel pattinaggio. Oggi ho una certezza importante: di sicuro Alessandra smessi i panni di partner sul ghiaccio indosserà quelli della mia più grande tifosa”.

Alessandra Cernuschi e Filippo Ambrosini, archiviate le rispettive esperienze in singolo, hanno iniziato a pattinare fianco a fianco nel 2011. Nel corso della carriera, hanno preso parte a due edizioni dei Campionati mondiali juniores ottenendo a Sofia nel 2014 un lusinghiero ottavo posto, che rappresenta il migliore risultato di sempre per l’Italia nella specialità. Gli allievi di Tiziana Pagani e Cristina Mauri, supportate per le coreografie da Nicoletta Lunghi e Raffaella Cazzaniga, hanno anche partecipato alle ultime due edizioni dei Campionati europei, piazzandosi in decima posizione a Stoccolma nel gennaio del 2015.

Peraltro, seppure a scoppio ritardato, sono diventati la prima coppia di artistico azzurra a salire sul podio in una tappa di Junior Grand Prix (settembre 2013, Košice), sfiorando uno storico accesso alla finale.

A livello internazionale, vantano anche un secondo posto nell’ultima edizione del Bavarian Trophy di Oberstdorf.

 

In collaborazione con Laura Sciarrillo


Per aggiornamenti in tempo reale, video e notizie visita la nostra pagina faceboo
FIGURE SKATING NEWS 
e il gruppo pattinaggio - figure skating

© RIPRODUZIONE RISERVATA