Questo sito contribuisce alla audience de

I cechi Duskova/Bidar dominano il corto dei Mondiali juniores ritoccando il primato mondiale

Duskova/Bidar dominano il corto dei Mondiali juniores ritoccando il primato mondiale
Info foto

Flavio Valle

Figure skating - Junior World Championships 2016

I cechi Duskova/Bidar dominano il corto dei Mondiali juniores ritoccando il primato mondiale

La prima giornata dei Campionati mondiali di pattinaggio di figura, ospitati dalla Fönix Arena di Debrecen, si è conclusa con il botto. I cechi Anna Duskova/Martin Bidar, a conferma di un processo di crescita senza soluzione di continuità iniziato a settembre, hanno dominato il programma corto riservato alle coppie di artistico stabilendo la migliore prestazione all-time in una competizione juniores di primo livello.

Gli allievi di Eva Horklova sono stati autori di un percorso quasi netto facendo il vuoto sul base value, sul grado di esecuzione e su quattro delle cinque voci delle componenti del programma. Impeccabili sugli elementi in singolo (doppio axel e sequenza di passi in parallelo) hanno palesato qualità anche sugli elementi di coppia, spirale della morte esterna indietro e sollevamento di gruppo quattro in particolare. Duskova/Bidar, in contumacia dei russi Atakhanova/Spiridinov, si sono soprattutto distinti per la velocità e, analizzando con attenzione la prova, hanno completato ciascun elemento senza la minima incertezza.

In seconda posizione, con un distacco superiore alle cinque lunghezze, si sono attestati gli attesi russi Anastasia Mishina/Vladislav Mirzoev, dominatori dei Campionati nazionali juniores. La coppia di stanza a San Pietroburgo, nonostante una prova priva di sbavature, ha pagato dazio rispetto agli attuali battistrada in termini di qualità nell'esecuzione di buona parte degli elementi, ma potrà provare a sferrare l'attacco nel programma libero sfruttando i tanti punti nelle mani tra salti lanciati e in parallelo.

Mishina/Mirzoev hanno preceduto di venti centesimi gli ucraini Renata Oganesian/Mark Bardei, autori della migliore prestazione della carriera, nobilitata da un eccellente triplo twist. L'unico rammarico ha riguardato una chiara incertezza di Oganesian sulla sequenza di passi finale.

I vincitori della finale di Junior Grand Prix e dei Giochi Olimpici Giovanili Ekaterina Borisova/Dmtry Sopot si sono dovuti accontentare della quarta moneta, seppure a stretto contatto con il posto d'onore. La coppia russa, a detta dei giudici la migliore del lotto in termini di skating skills, è rimasta attardata per via di una caduta di Borisova sul doppio axel, apparso anche al limite con la rotazione.

Tra le rivelazioni di giornata vanno annoverati gli italiani Bianca Manacorda/Niccolò Macii, convicenti settimi con tanto di nuovo primato personale. Gli allievi di Barbara Luoni si sono tolti la soddisfazione di ottenere un quasi plebiscito di livelli quattro, con nota di merito per la spirale della morte esterna indietro, l'unica ad essere stata premiata con il livello più alto a disposizione. Peraltro, nonostante un grado di esecuzione non positivo per via di una fase di uscita difficoltosa, si sono visti miglioramenti anche sul triplo twist.

Il programma libero si disputerà domani con inizio alle ore 19:00. Se Duskova/Bidar riusciranno a rintuzzare la rimonta degli inseguitori, diventeranno i primi pattinatori della Repubblica Ceca a conquistare un titolo iridato juniores.

PROGRAMMA CORTO COPPIE DI ARTISTICO

1) CZE - Anna DUSKOVA / Martin BIDAR
64.71 (36.87|27.84) JWR
2) RUS - Anastasia MISHINA / Vladislav MIRZOEV    
59.50 (34.11|25.39) PB
3) UKR - Renata OGANESIAN / Mark BARDEI
59.30 (33.21|26.09) PB
4) RUS - Ekaterina BORISOVA / Dmitry SOPOT    
58.56 (32.80|26.76) - 1.00
5) USA - Chelsea LIU / Brian JOHNSON
54.12 (31.34|23.78) - 1.00 PB    
6) CAN - Bryn HOFFMAN / Bryce CHUDAK    
52.20 (28.55|23.65) PB
7) ITA - Bianca MANACORDA / Niccolo MACII
49.80 (27.77|22.03) PB
8) USA - Lindsay WEINSTEIN / Jacob SIMON
48.75 (25.81|22.94) PB
9) CAN - Justine BRASSEUR / Mathieu OSTIGUY    
48.08 (27.54|20.54)    
10) USA - Joy WEINBERG / Maximiliano FERNANDEZ    
47.54 (25.23|22.31)    
11) RUS - Anastasia GUBANOVA / Alexei SINTSOV    
45.07 (23.30|22.77) - 1.00
12) GBR - Chloe CURTIN / Steven ADCOCK    
44.74 (25.82|19.92) - 1.00 PB
13) CAN - Hope MCLEAN / Trennt MICHAUD
44.05 (24.08|20.97) - 1.00
14) CHN - Yumeng GAO / Bowen LI
42.24 (24.25|17.99)    
15) KAZ - Ekaterina KHOKHLOVA / Abish BAYTKANOV
32.36 (16.44|15.92) PB

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social