Questo sito contribuisce alla audience de

Völkl Gioco dei Podi 2023/24: la CdM torna sulle Alpi, tra Val d'Isère e St. Moritz si prospetta un weekend imperdibile

Völkl Gioco dei Podi 2023/24: la Coppa del Mondo torna sulla Alpi, tra Val d’Isere e St. Moritz si prospetta un weekend imperdi
Info foto

2023 Getty Images

Fantasy GamesCoppa del Mondo

Völkl Gioco dei Podi 2023/24: la CdM torna sulle Alpi, tra Val d'Isère e St. Moritz si prospetta un weekend imperdibile

Conclusa la trasferta nordamericana, con tante soddisfazioni per l’Italia e soprattutto Federica Brignone, la Coppa del Mondo torna in Europa per un doppo appuntamento. La sesta tappa del Gioco dei Podi vedrà gli uomini finalmente in pista per due gare tecniche a Val d'Isère e le donne impegnate nelle prime prove veloci della stagione a St. Moritz (con doppio super-g e discesa). I pronostici sono ancora aperti.

Clicca qui per pronosticare le gare di Val d'Isère e St. Moritz!

La scorsa settimana i due slalom giganti di Mont-Tremblant (Can) avevano ridisegnato la classifica del Gioco dei Podi by Völkl, sancendo la prima mini-fuga di questa edizione. Ma è già tempo di proiettarsi verso la prossima tappa, la sesta dell’inverno 2023/24. Sono cinque le gare in calendario nel fine settimana alle porte, tre per il settore femminile, impegnato a St. Moritz per le prime prove veloci della stagione, due per gli uomini, in scena a Val d’Isere.

Dopo i training cronometrati sulla “Corviglia”, si parte venerdì 8 dicembre con il Super-G femminile, ma il weekend veloce delle ragazze proseguirà poi con la discesa libera di sabato 9 e il Super-G bis di domenica 10. Un trittico di velocità, di fatto il vero Speed Opening della stagione, dove le azzurre sono attese protagoniste. Salvo spiacevoli sorprese legate al meteo le gare prenderanno il via alle ore 10:30. Finalmente si rivedranno in pista anche gli uomini per il classico appuntamento del Critérium de la Première Neige a Val d’Isere. Sabato 9 è in programma il gigante, con prima manche alle ore 09:30 e seconda alle 13:00, domenica sarà invece la volta dello slalom, in questo caso prima discesa alle 09:30 e manche decisiva alle 12:30.

Già annunciati gli undici italiani che saranno impegnati nelle due gare francesi. Sono stati convocati Luca De Aliprandini, Giovanni Borsotti, Filippo Della Vite, Hannes Zingerle e, con doppio impegno abbinato allo slalom, Simon Maurberger,  Tommaso SalaAlex Vinatzer e Tobias Kastlunger. Il classe 1999 di San Vigilio di Marebbe nei giorni si è raccontato a Neveitalia al microfono della collega Michela Caré. Lo scorso anno proprio a Val d’Isere, in slalom colse i suoi primi punti in Coppa del Mondo con uno straordinario decimo posto. In questa stagione si è ripetuto a Gurgl,  chiudendo 13° dopo una grande rimonta nella seconda manche e conquistando così la top 30 nella WCSL.

Per quanto riguarda il settore maschile però i pronostici dei giocatori del Gioco dei Podi sono tutti, o quasi, per Marco Odermatt in gigante, e per il trio Feller, Kristoffersen e Noel in slalom. Tra le donne invece le favorite per i due Super-G di St. Moritz sono la padrona di casa Lara Gut-Behrami e le due stelle azzurre Federica Brignone e Sofia Goggia. La bergamasca domina anche i pronostici della discesa libera con ampio margine su Corinne Suter e la stessa Gut-Behrami.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
33
Consensi sui social

Più letti in Sport invernali

Vittozzi e Giacomel per la Single Mixed iridata, Norvegia con i big, Francia senza Simon: la startlist completa

Vittozzi e Giacomel per la Single Mixed iridata, Norvegia con i big, Francia senza Simon: la startlist completa

Archiviate le due Individuali, a Nove Mesto si entra nella parte conclusiva della rassegna iridata: giovedì alle 18.00 il via della Single Mixed, prima di un giorno di riposo e di un fine settimana da brividi con le staffette sabato e le mass start domenica. L'Italia, bronzo in carica, punta a confermarsi sul podio ma il pronostico è aperto con Johannes Boe e Tandrevold a formare la coppia norge.