Questo sito contribuisce alla audience de

Mattia Casse e una giornata in cattedra all'Università di Torino per "Sport Analytics Lab 2022"

Foto di Redazione
Info foto

Ones Media House

Eventievento

Mattia Casse e una giornata in cattedra all'Università di Torino per "Sport Analytics Lab 2022"

Il discesista azzurro ambassador e simbolo del progetto di ONESporter: così si è raccontato agli studenti di economia e statistica.

ONESporter ha portato in cattedra all'Università di Torino Mattia Casse, per parlare agli studenti di Economia e Statistica all'interno dell'evento “Sport Analytics Lab 2022” organizzato dai Docenti Luca Malfatti e Gianluca Rossi, nel campus Luigi Einaudi dell'ateneo piemontese.

Andrea Lazzaro, CEO di una realtà che lavora con gli atleti di varie discipline invernali, e la media manager Silvia Sardi, si sono rivolti ai giovani facendo scoprire loro quale può essere il cammino di una startup innovativa nel mondo dello sport da un punto di vista tecnologico, della ricerca e sviluppo, della comunicazione e delle specifiche fasi compiute oltre che le prossime novità.

Si è parlato quindi delle funzioni dell'app che porta ad unire atleti e allenatori sotto ad un unico tetto, condividendo ogni allenamento e stato di forma attraverso pochi click. Mattia Casse, ambassador di ONESporter, ha raccontato nel concreto l'utilizzo dell'app soprattutto nell'ultimo periodo, ossia da quando, lo scorso anno, un piccolo infortunio ha bloccato la sua stagione.

Da quel momento, dati e analisi degli allenamenti attraverso ONESporter sono stati fondamentali per ritrovare il giusto ritmo e la forma fisica corretta per ripresentarsi quest'anno al cancelletto di partenza con obiettivi ambiziosi e con consapevolezza: “Avere una programmazione dell'allenamento senza lasciare nulla al caso, condividendo obiettivi e performance quotidiane tra l'atleta e i coach, il preparatore fisico, il mental coach, anche a distanza di centinaia di chilometri, è diventato per me uno strumento indispensabile – ha spiegato il discesista della nazionale - Credo fortemente nell'utilizzo della tecnologia a favore dello sport rivolto alla performance, tant'è che sono diventato anche investitore con la voglia di far crescere questo bellissimo progetto assieme al team di Andrea Lazzaro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
3
Consensi sui social

Più letti in Sport invernali