Questo sito contribuisce alla audience de

Herrmann fa doppietta a Ístersund e avanza la candidatura per la Coppa del Mondo, 4a Lisa Vittozzi

Herrmann fa doppietta a Ístersund e avanza la candidatura per la Coppa del Mondo, 4a Lisa Vittozzi
BiathlonBiathlon-Coppa del Mondo

Herrmann fa doppietta a Ístersund e avanza la candidatura per la Coppa del Mondo, 4a Lisa Vittozzi

La tedesca vince per la seconda volta nell'arco di due giorni, relegando ancora al secondo posto la francese Braisaz. Norvegia sul podio con Marte Olsbu, ottima prestazione di Lisa Vittozzi, 4a al traguardo.

Nell'Inseguimento di Östersund, Denise Herrmann vincitrice della Sprint, ha gestito i primi tre giri sugli sci con impressionante intelligenza tattica. Infatti, pur avendo un motore di cilindrata superiore rispetto al resto della concorrenza, si è limitata a controllare, incrementando di pochi secondi il vantaggio su Braisaz. In questo modo ha potuto gestire al meglio i poligoni a terra, uscendone senza penalità. Le difficoltà sono arrivate nella terza serie di tiro nella quale ha mancato due bersagli e la francese, ancora senza errori, si è portata in testa con 12" di margine. Nel quarto giro Herrmann ha ridotto il gap e le due si sono presentate appaiate all'ultimo poligono, dove entrambe hanno centrato tutti i bersagli. Nell'ultima tornata la tedesca ha dato il 100% e la differenza è stata esorbitante, Braisaz è giunta sul traguardo con ben 25" di ritardo. Per la giovane francese arriva anche la soddisfazione di indossare il pettorale giallo di leader della generale.

Terzo posto per Marte Olsbu, partita dalla 7a posizione con 26" da recuperare su Herrmann. La norvegese, pur avendo mancato due bersagli nei poligoni centrali della gara, ha tenuto un ottimo passo sugli sci che le ha permesso di conquistare il 3° podio in carriera, il primo nel format.

Ancora un'ottima prova per Lisa Vittozzi che, dopo il 5° posto della Sprint, conferma di poter lottare per le posizioni di vertice. L'azzurra ha condotto gara di testa, senza mai uscire dalla top 5. Seconda dopo il primo poligono, nella seconda serie ha commesso un errore che l'ha fatta arretrare fino alla 4a posizione che non ha più lasciato fino alla fine della gara, giungendo sul traguardo con 1'09" dalla vincitrice. 

Ha chiuso invece 13a Wierer, in lotta per il podio fino all'ultimo poligono dove però ha sbagliato tre volte, in tutto gli errori per lei sono stati quattro. Ancora in zona punti Runggaldier che con un solo errore ha recuperato otto posizioni chiudendo 31a. 54a invece Sanfilippo con 6 bersagli mancati. 

Entra nella top 5 anche la tedesca Hammerschmidt che ha preceduto Skardino, al 50° zero in carriera, Mäkäräinen da cui ci si aspettava qualcosa di più, Hinz, Pidhrushna e Vishnevskaya

Si rivede su discreti livelli Marie Dorin-Habert 14a, 19a invece Solemdal, leader della generale alla partenza, 21a Dzhima e 41a Eckhoff, anche oggi in difficoltà.

Classifica generale ancora molto corta con al comando Braisaz con quattro punti su Herrmann e 15 su Skardino. 

Qui il risultato completo della gara!

 

Qui la classifica generale di Coppa del Mondo!

© RIPRODUZIONE RISERVATA
30
Consensi sui social

Inseguimento femminile Ístersund (SWE)