Mercoledì 19 Dicembre, 6:10
Utenti online: 365
Alessandro Bergomi
Alessandro Bergomi
Redazione Sport

foto di 2018 Getty Images

Biathlon: Yuliia Dzhima vince a sorpresa la 15 km di Pokljuka

Biathlon: Yuliia Dzhima vince a sorpresa la 15 km di Pokljuka

L'ucraina, perfetta al poligono, ha ottenuto la prima vittoria in carriera in Coppa del Mondo.

Alle sue spalle sono finite la polacca Monika Hojnisz 2a a 6" e la giovane ceca Marketa Davidova. Hanno sognato di salire sul podio fino all'ultimo Paulina Fialkova 4a e Baiba Bendika 5a. Buona prova delle italiane, Vittozzi chiude 6a con un errore, Wierer 7a con due bersagli mancati. 

La gara è stata bellissima e quanto mai incerta. Dzhima ha fatto la differenza al tiro (0+0+0+0) e dopo essere uscita dall'ultimo poligono con margine sulle avversarie, nella tornata conclusiva ha ingaggiato un duello a distanza con Hojnisz, vinto nelle ultime centinaia di metri. La polacca, infallibile sui primi quindici bersagli, ha commesso un errore nel secondo poligono in piedi e si è dovuta accontentare della piazza d'onore. Ottima prova per la classe 1997 Davidova (0+0+0+1), che ha ottenuto il primo podio della sua breve carriera, mettendosi alle spalle di soli 3" Paulina Fialkova (1+1+0+0) e di 4" la lettone Baiba Bendika (0+0+0+0). 

Ha chiuso 6a Lisa Vittozzi, mai così competitiva nel format. La sappadina ha preceduto Dorothea Wierer, molto performante sugli sci ma fallosa nelle serie in piedi, dove ha mancato due bersagli. La prestazione delle azzurre è stata convincente ed il podio è mancato per una decina di secondi. 

Sono entrate nella top 10 anche la campionessa olimpica della specialità Hanna Oeberg (0+0+1+1). spaziale nella prima metà di gara ma poi imprecisa al tiro, l'austriaca Lisa Theresa Hauser (1+0+0+0) e la migliore delle tedesche Franziska Preuss (0+0+0+1). Solo 25a Anastasiya Kuzmina, troppo fallosa al poligono. Ha chiuso invece 30a Kaisa Mäkäräinen, che ha fatto registrare il miglior tempo sugli sci con 2" di vantaggio su Herrmann (29a), ma ha commesso addirittura 4 errori nella serie iniziale. 

Per quanto riguarda le altre italiane, è entrata in zona punti anche Alexia Runggaldier (0+0+0+1) che ha chiuso 35a a 2'38" dalla vincitrice. Federica Sanfilippo con 4 errori si è attestata in 48a posizione, 89a invece con 7 bersagli mancati Nicole Gontier

Domani alle 14:15 è in programma la Sprint Maschile!

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA