Questo sito contribuisce alla audience de

Mondiali Biathlon: Trionfo Norvegia nella Staffetta Maschile, Italia sesta

Mondiali Biathlon: Trionfo Norvegia nella Staffetta Maschile, Italia sesta
Campionati Mondiali Biathlon 2021

Mondiali Biathlon: Trionfo Norvegia nella Staffetta Maschile, Italia sesta

Sturla Laegreid, Tarjei Boe, Johannes Boe e Vetle Christiansen riportano la Norvegia sul tetto del mondo della Staffetta Maschile mentre la Francia, giù dal podio, è costretta ad abdicare. Una discreta Italia paga due giri di penalità con Giacomel e Windisch e abbandona i sogni di gloria.

La Norvegia, grande favorita della vigilia con la Francia, fa la voce grossa sin dal lancio dove Laegreid (0+2), consacrato dalla medaglia d'Oro nell'Individuale, infligge alla concorrenza 22 secondi di distacco. A inseguire Labastau (0+1), Guigonnat (0+3), un buon Bionaz (0+3) e Hartweg (0+1). Tutti entro i 30 secondi.
Khalili (0+2) con la Russia è a 36.4, Femling (0+3) a 48.1, un impalpabile Lesser (0+3) a 1.23.0.

La seconda frazione delinea gli scenari: Tarjei Boe (0+3) mantiene la testa mentre un travolgente Hofer (0+5) paga qualcosa ai poligoni ma è dominante sugli sci. A metà gara, la Norvegia ha un vantaggio di 12.4 sull'Italia e 14.2 sull'Ucraina di Pidruchnyi (0+0); Jakov Fak (0+1) porta la Slovenia in quarta posizione mentre Nelin (0+1) con la Svezia è ottavo a 46.7 insieme alla Francia di Quentin Fillon Maillet (1+4), male al poligono e fuori condizione sugli sci. Rees (0+0) e la Germania sono in quindicesima posizione a 1.44.6.

Johannes Boe (0+1) gestisce la situazione e sfrutta i passi falsi degli inseguitori; l'ucraino Pryma (0+1) limita i danni e all'ultimo cambio l'Ucraina paga 48.7 e la Russia di Loginov (0+1) 59.5. Tommaso Giacomel (1+3) è magistrale fino al poligono in piedi dove paga un giro di penalità e si presenta al cambio con 15 secondi di distacco dal podio insieme a Desthieux (0+1) e Ponsiluoma (0+3).

Christiansen, all'esordio in questi Campionati Mondiali, non ha che da condurre in porto la corazzata norvegese e, dopo il poligono a terra, Latypov (5/5) è a 55 secondi con 23 di vantaggio su un gruppo composto da Jacquelin (5/5), Samuelsson (5/5), Windisch (5/5) e l'ucraino Dudchenko (3/5). Nell'ultima sessione di tiro Windisch (1+3) salta e paga un giro di penalità mentre Samuelsson (0+0) tallona Latypov (0+1) e lo salta nellì'ultimo giro. Dudchenko (0+3) è quarto e anche Jacquelin (0+3) alza bandiera bianca costringendo la Francia ad abdicare dopo il titolo conquistato a Anterselva.

Sul traguardo la Norvegia (0+8) conquista il titolo mondiale con 33.1 di vantaggio sulla Svezia (0+7) e 50.9 sulla Russia (0+5). Delusa Francia (1+11) solo quarta davanti a Ucraina (0+4) e Italia (2+14), sesta a 1.35.5.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
44
Consensi sui social

Men 4x7.5 km Relay Competition

Campionati Mondiali Biathlon 2021

Mondiali Biathlon: Trionfo Norvegia nella Staffetta Maschile, Italia sesta

Sabato 20 Febbraio

FONDO, SCELTI DAI LETTORI

Prezzi Maplus lama in metallo duro per ergorazor  quadrata

BOTTERO SKI

MAPLUS - lama in metallo duro per ergorazor quadrata

22.00 €

Lama quadrata in metallo duro per ergorazor maplus utensile squadrato in metallo duro per qualsiasi toglifenolo.