Domenica 15 Settembre, 9:30
Utenti online: 787

Dopo gli italiani estivi in Val Martello, gli azzurri del biathlon pronti per una settimana di lavoro a Ruhpolding

Lisa Vittozzi è una macchina a Wiesbaden: sappadina in trionfo al City Biathlon, anche Wierer sale sul podio

Un programma decisamente intenso, in seguito all'appuntamento ufficiale del week-end.

Una volta conclusi i campionati italiani estivi di sabato e domenica in Val Martello, le punte del biathlon azzurro si sposteranno direzione Ruhpolding, in una settimana di preparazione decisamente importante verso la nuova stagione.

Lunedì 9 si comincerà a lavorare nella località bavarese, per sette giorni che vedranno l'allenatore responsabile Andreas Zingerle guidare Dominik Windisch, Thomas Bormolini, Giuseppe Montello, Patrick Braunhofer, Daniele Cappellari, Lukas Hofer, Dorothea Wierer, Lisa Vittozzi, Nicole Gontier e Federica Sanfilippo. A coordinare il lavoro quotidiano ci saranno anche i tecnici Andrea Zattoni, Klaus Hoellrigl e Nicola Pozzi.

Nello stesso periodo e nella medesima località degli uomini da Coppa del Mondo, si radunerà anche la squadra B dell'allenatore responsabile Alexander Inderst. Saranno 8 gli effettivi che raggiungeranno la terra tedesca: Saverio Zini, Michael Durand, Simon Leitgeb, Mattia Nicase, Thierry Chenal, Michela Carrara e Irene Lardschneider oltre all'osservato Paolo Rodigari. Il team di tecnici sarà composto da Samantha Plafoni e Francesca Pegolo.

Sarà invece la Val Martello ad ospitare il raduno di junior e giovani: l'appuntamento è fissato per domenica 8 settembre con gli allenamenti che proseguiranno fino a venerdì 13. L'allenatore responsabile Mirco Romanin, in compagnia dei tecnici Fabio Cianciana, Edoardo Mezzaro e Daniele Piller Roner, si occuperà dei seguenti atleti: Cedric Christille, Tommaso Giacomel, Didier Bionaz, David Zingerle, Iacopo Leonesio, Samuela Comola, Michele Molinari, Stefano Canavese, Hannah Auchentaller, Linda Zingerle, Beatrice Trabucchi e Rebecca Passler.

© RIPRODUZIONE RISERVATA