Questo sito contribuisce alla audience de

Biathlon: la lotteria della Mass Start premia la norvegese Tandrevold.

Biathlon: la lotteria della Mass Start premia la norvegese Tandrevold.
BiathlonCoppa del Mondo Biathlon

Biathlon: la lotteria della Mass Start premia la norvegese Tandrevold.

Prima vittoria in carriera e coppa del mondo di specialità per la norvegese che doma al meglio la burrasca di vento che colpisce Ostersund. Dorothea Wierer in lotta per i quartieri alti della gara e della classifica generale fino all'ultimo poligono, si blocca e chiude in ventiseiesima posizione.

Scongiurato il rischio della cancellazione a causa del vento forte che ha colpito, come da previsioni meteorologiche, Ostersund costringendo gli organizzatori al posticipo nel pomeriggio, la partenza in linea femminile, la prova prende il via e il primo poligono già fa alcune vittime: Hanna Oeberg sbaglia una volta, Eckhoff, Herrmann Chevalier e Roeiseland due., Vittozzi tre, Julia Simon quattro. Sono solo in nove a aver centrato il 5/5: Davidova, Wierer, Kalkenberg, Preuss, Hettich, Hinz, Tandrevold, Brorsson e Dzhima.

Sono due coppie a presentarsi al secondo poligono: Davidova e Wierer con a dieci secondi Tandrevold e Preuss. E' Yulya Dzhima a confermare la sua fama di cecchina mentre tutte le altre sbagliano. L'ucraina si trova a metà gara con 3 secondi di vantaggio su Davidova, 6 su Wierer,11 su Preuss, 14 su Hanna Sola e 18 su Tandrevold. Le altre sono oltre il mezzo minuto mentre sbagliano ancora Eckhoff (due volte), Hanna Oeberg (3), Roeiseland (4) e Simon (5).

La lotteria contro il vento della prima sessione in piedi premia Alimbekava che si ritrova con 13 secondi di vantaggio su Wierer che ha girato due volte; a 21 secondi c'è Hettich con Sola, Persson che trova il 5/5 e Mironova. Tandrevold che sbaglia tre volte è ottava a 39.3, Preuss dopo quattro giri di penalità undicesima a 51.7.

La bielorussa allunga nel quarto giro e porta il suo vantaggio a 25 secondi su Wierer all'ingresso della sessione di tiro decisiva; sono tre gli errori di Alimbekava che riesce comunque ad affrontare l'ultimo giro con un vantaggio di una manciata di secondi su Tandrevold, 10 su Haecki e 15 su Preuss. Wierer, in poligono nel momento del vento più tempestoso, impiega più di due minuti e sbaglia in ogni caso tre bersagli.

Vince ed è la prima volta in carriera Ingrid Tandrevold (0-1-3-1) che conquista anche la coppa del mondo della Mass Start. Seconda la bielorussa Alimbekava (1-2-0-3) a 6.9, terza Franziska Preuss (0-1-4-1) a 11.1. Il quarto posto va a Lena Haecki (2-2-1-2) a 15.0 secondi, quinta Kaisheva (1-1-2-1) a 20.1.

Lisa Vittozzi (3-1-0-2) è ventesima a 1.27.7 mentre Dorothea Wierer (0-1-2-3) ventiseiseima a 2.37.7

© RIPRODUZIONE RISERVATA
46
Consensi sui social

Women 12.5 km Mass Start Competition