Questo sito contribuisce alla audience de

Snowboard a Cortina: nella notte del Faloria trionfa Ledecka (Ochner 4^), "Fisch" torna sul podio

fisch e nadya podi?
Info foto

Getty Images

Snowboardcoppa del mondo 2021/22

Snowboard a Cortina: nella notte del Faloria trionfa Ledecka (Ochner 4^), "Fisch" torna sul podio

Il terzo PGS di Coppa del Mondo vede la fuoriclasse ceca dominare, quanta amarezza per l'azzurra ai piedi del podio per un centesimo. Roland Fischnaller non firma la cinquina cortinese (beffato per 2 centesimi in semifinale) riuscita a Ester, ma si prende comunque la prima top 3 stagionale.

Una notte di grande snowboard a Cortina, nel meraviglioso scenario del Faloria tornato ad ospitare una super classica della Coppa del Mondo per le discipline alpine, e un podio azzurro che arriva puntuale due giorni dopo quello di Edwin Coratti a Carezza.

Questa volta è Roland Fischnaller, alla bellezza di 41 anni, a salire anch'egli sul terzo gradino, seppur qualche rimpianto non manchi per quella vittoria numero 20 in coppa, e sarebbe stata la quinta a Cortina, sfuggita di fatto per i 2 centesimi fatali nella semifinale contro Dario Caviezel, che poi andrà a battere (per 6 centesimi) il coreano Sangho Lee nella finalissima.

Ne sono bastati 9 a “capitan Fisch” per piegare lo sloveno Tim Mastnak nella small final e cogliere il podio numero 43 nel massimo circuito, dopo aver già piazzato il miglior tempo in qualificazione e fatto percorso netto, appunto, sino allo scontro fatale con il futuro vincitore. Nella serata cortinese, si erano fermati ai quarti di finale Mirko Felicetti e Daniele Bagozza (alla fine rispettivamente 6° e 5° in classifica), battuti da Mastnak e Lee, con Edwin Coratti, Maurizio Bormolini, Aaron March e Gabriel Messner out nelle qualificazioni, come il recente vincitore del PGS di Carezza, Andreas Prommegger.

La gara femminile ha visto un dominio assoluto di una Ester Ledecka questa volta perfetta, dopo aver regalato la finale di giovedì scorso sulla “Pra di Tori”, per la ventesima perla in CdM e la quinta a Cortina (incredibilmente, gli stessi numeri di Fischnaller se l'azzurro avesse vinto questa sera...). La fuoriclasse ceca aveva già chiuso davanti a tutte in qualificazione (dove era rimasta clamorosamente esclusa la grande rivale Ramona Hofmeister), poi il cammino senza intoppi e la finale contro il talento russo Sofiya Nadyrshina, fuori dopo poche porte.

Si è fermata ai piedi del podio Nadya Ochner, e anche in questo caso i centesimi non sono stati certo dalla parte dell'azzurra: se la semifinale con Ledecka è stata senza storia, l'altoatesina ha ceduto nella small final per il 3° posto a Ladina Jenny, per un solo centesimo a favore della svizzera. Sorride eccome Lucia Dalmasso, al miglior risultato della sua giovanissima carriera: 11° in qualificazione, è uscita agli ottavi e si gode un 12° posto da sogno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
21
Consensi sui social

Parallel GS Femminile Cortina d Ampezzo (ITA)

Parallel GS Maschile Cortina d Ampezzo (ITA)

SNOWBOARD, SCELTI DAI LETTORI

Prezzi Salomon dialogue dual boa 2022 snowboard boots nero

BLUE TOMATO

SALOMON - dialogue dual boa 2022 snowboard boots nero

349.95 €

lo scarpone da snowboard dialogue dual boa di salomon è progettato per i rider dedicati al freestyle. offre flex completo e calzata premium, con la facilità...