Questo sito contribuisce alla audience de

Leggendario Roland Fischnaller: è argento mondiale a 40 anni, solo il pazzesco Loginov lo batte

Foto di Redazione
Info foto

Piancavallo World Cup

Snowboardcampionati del mondo 2021

Leggendario Roland Fischnaller: è argento mondiale a 40 anni, solo il pazzesco Loginov lo batte

Campionati del mondo di snowboard a Rogla: il fuoriclasse azzurro alla sesta medaglia in una rassegna iridata, ma un solo centesimo non vale l'oro! Trionfo tedesco nel PGS femminile con Selina Joerg che conferma il suo titolo beffando Nadyrshina.

Una leggenda, la leggenda dello snowboard azzurro e se vogliamo dell'intero panorama delle discipline invernali in casa Italia e non solo.

Pazzesco Roland Fischnaller, capace a 40 anni di mettersi al collo la sesta medaglia in un campionato del mondo, uno splendido argento nel gigante parallelo che ha aperto la rassegna di Rogla, in Slovenia. Solo il fenomenale Dmitry Loginov ha piegato l'asso altoatesino, ma è stata una finale pazzesca tra due generazioni (oltre 19 anni di differenza tra i due), esattamente come nel PSL iridato di Park City 2019, e un solo centesimo ha impedito a “capitan Fisch” di conquistare il suo secondo titolo mondiale, il primo in PGS.

Una beffa, dopo un percorso perfetto tra l'ottavo di finale vinto contro l'austriaco Payer, il quarto durissimo con l'olimpionico Galmarini (piegato per 2 centesimi) e la semifinale dominata con Kim. Per Loginov, a soli 21 anni, è il terzo titolo iridato consecutivo dopo la doppietta di due anni fa negli Stati Uniti: straordinario.

Il bronzo è andato all'altro russo, Andrey Sobolev (eliminato in semifinale da Loginov), che ha vinto la small final contro Kim, mentre il cammino degli altri azzurri si è fermato ai quarti per Aaron March, out proprio contro il campione del mondo, e agli ottavi per Edwin Coratti e Mirko Felicetti.

La gara femminile (priva di Ester Ledecka) ha visto trionfare Selina Joerg, che ha così confermato il titolo mondiale di Park City 2019. La tedesca ha avuto la meglio in rimonta, in una tiratissima big final, della fenomenale classe 2003 russa Sofia Nadyrshina, già esplosa quest'anno in Coppa del Mondo e capace di prendersi la sua prima medaglia a livello iridato anche tra le senior. Sfida per il bronzo tutta in casa austriaca, davvero speciale se pensiamo che Julia Dujmovits, rientrata da poche settimane dopo quasi tre anni di stop (con l'obiettivo Olimpiadi di Pechino 2022), è stata capace di conquistare il podio ai danni di Claudia Riegler, ad un passo da un'altra medaglia mondiale alla bellezza di 47 anni.

Fuori in qualificazione l'unica azzurra al via, Nadya Ochner che ha concluso 18esima. Martedì la seconda e ultima gara di questa rassegna iridata con lo slalom parallelo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
217
Consensi sui social

SNOWBOARD, SCELTI DAI LETTORI

Prezzi F2 tavola speedster sl equipe tx carbon

MAXISPORT

F2 - tavola speedster sl equipe tx carbon

663.2 €

la tavola da snowboard f2 speedster sl equipe tx carbon da uomo è la soluzione perfetta per utenti di livello avanzato che cercano un modello da slalom...