Questo sito contribuisce alla audience de

La FIS approva i calendari della stagione 2021/22: nove tappe per la CdM di snowboard cross e alpino

Foto di Redazione
Info foto

Getty Images

Snowboardcoppa del mondo 2021/22

La FIS approva i calendari della stagione 2021/22: nove tappe per la CdM di snowboard cross e alpino

Aaron March difenderà la sua sfera di cristallo a partire da Bannoye, qualche dubbio in più sullo snowboard cross, ma tornerà Piancavallo e c'è sempre tanta Italia nei due calendari.

Ecco i calendari della stagione 2021/22 per le discipline dello snowboard, ratificati ufficialmente dal consiglio FIS riunitosi online nelle scorse ore. Si torna, per l'annata che porterà poi ai Giochi Olimpici di Pechino, ad avere un buon numero di tappe (9) sia per l'alpino che per lo snowboard cross, anche se in quest'ultimo caso c'è qualche incertezza in più.

Andiamo con ordine: Aaron March difenderà la Coppa del Mondo conquistata pochi mesi fa ripartendo dalla tappa russa di Bannoye, collocata nuovamente nella sua data originale di dicembre. Appuntamento sabato 11 e domenica 12 dicembre 2021 per l'apertura con gigante parallelo e slalom parallelo sia per gli uomini che per le donne.

Nessuna variazione anche per le tappe italiane: giovedì 16 ecco il PGS di Carezza, 48 ore più tardi quello sul Faloria di Cortina. Pausa di tre settimane e ritorno in gara sulle nevi svizzere di Scuol, con il gigante parallelo dell'8 gennaio seguito da un'altra grande classica, la due giorni austriaca di Bad Gastein con PSL e gara a squadre (11-12 gennaio).

Dopo le Olimpiadi, si tornerà in Russia per il PSL di Mosca il 26 febbraio, seguito il 5 marzo dal PGS di Rogla, in Slovenia e sede dell'ultimo Mondiale; torna in calendario anche Piancavallo, con le nevi friulane che ospitarono la loro prima storica nel 2020. Appuntamento il 12-13 marzo con PSL individuale e a squadre, chiusura infine a Berchtesgaden con le stesse gare il 19-20 marzo 2022.

Qualche incertezza in più per la Coppa del Mondo di snowboard cross: in attesa di conferma le gare pre olimpiche che aprirebbero il calendario il 26-27 novembre 2021, così come Montafon (10-12 dicembre), tradizionale via della coppa sulle nevi austriache, attende luce verde. Torna Cervinia, il 17-18 dicembre con qualificazioni e gara, poi il 4-5 gennaio tutti in Russia per l'appuntamento di Krasnoyarsk.

Confermata anche Chiesa in Valmalenco, dopo il gran esordio di questa stagione, fissata per il 21-22 gennaio e in attesa della collocazione di Feldberg (Germania), prima del viaggio verso il Canada con l'appuntamento di Le Massif, dal 27 al 29 gennaio con gara individuale e a squadre.

Infine a marzo Reiteralm (11-13 marzo), altra novità apprezzatissima vista nell'annata 2020/21, e le finali come sempre a Veysonnaz il 20 marzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social

Approfondimenti

Piancavallo
Informazioni turistiche

Piancavallo

Piancavallo