Martedì 21 Maggio, 9:13
Utenti online: 723
Max Valle
Max Valle
Giornalista professionista

foto di Fisi Pentaphoto

Italia senza podi nei giganti paralleli di Coppa del Mondo di Secret Garden

Italia senza podi nei giganti paralleli di Coppa del Mondo di Secret Garden

Poche soddisfazioni per gli azzurri nei due giganti paralleli, maschile e femminile, di Coppa del Mondo sulle nevi della stazione sciistica cinese di Secret Garden.

Nella gara maschile terza vittoria in Coppa e seconda stagionale per lo sloveno Tim Mastnak che ha battuto nella finale il russo Andrey Sobolev, terzo posto per il tedesco Stefan Baumeister che ha avuto la meglio sul polacco Oskar Kwiatkowski. In casa azzurra fuori nei quarti di finale Edwin Coratti e Roland Fischnaller, quinto e sesto e rispettivamente battuto di 5 centesimi da Sobolev e squalificato contro Baumeister che ha battuto negli ottavi anche Aaron March mentre Daniele Bagozza e Maurizio Bormolini sono usciti per mano di Fischnaller e Kwiatkowski. Eliminati nelle qualificazioni Mirko Felicetti, ventunesimo, e Gabriel Messner, quarantaduesimo, mentre Bormolini è stato classificato nono, Bagozza dodicesimo e March quindicesimo. Nella classifica generale di Coppa del Mondo di parallelo e in quella di specialità comanda il veterano austriaco Andreas Prommegger, oggi ventesimo.

Due tedesche sul podio della gara femminile. Ha vinto Ramona Theresia Hofmeister, al quarto trionfo in Coppa e al secondo in sei giorni, che nella finale ha battuto la fuoriclasse ceca Ester Ledecka, terzo posto per l’altra tedesca Selina Joerg ai danni della polacca Aleksandr Krol. Delle azzurre, solo la solita Nadya Ochner ha passato le qualificazioni ma nei quarti si è inchinata per squalifica a Hofmeister venendo classificata sesta, ventunesima e non ammessa al tabellone finale Giulia Gaspari. Come Prommegger tra gli uomini, anche Ledecka comanda sia la classifica generale sia quella di specialità. Domani ci saranno due slalom paralleli.

Twitter: @aquila1968

© RIPRODUZIONE RISERVATA