Martedì 21 Maggio, 8:54
Utenti online: 755
Max Valle
Max Valle
Giornalista professionista

foto di Getty Images

Ester Ledecka battuta nel secondo gigante parallelo di Coppa del Mondo di PyeongChang

Ester Ledecka battuta nel secondo gigante parallelo di Coppa del Mondo di PyeongChang

Un risultato inaspettato nella gara femminile e un altro quarto posto in quella maschile dei secondi giganti paralleli di Coppa del Mondo di PyeongChang.

Sorpresissima nella gara femminile nella quale Ester Ledecka sbaglia e viene battuta nella semifinale contro l’austriaca Sabine Schoeffmann e poi si deve accontentare del terzo posto battendo nella finale di consolazione la tedesca Cheyenne Loch. Il successo, il terzo della sua carriera in Coppa del Mondo, va all’altra tedesca Ramona Theresia Hofmeister che nella finalissima ha la meglio su Schoeffmann. L’austriaca comanda la classifica generale di Coppa del Mondo di parallelo davanti a Ledecka, la ceca è invece sempre in testa alla graduatoria di specialità davanti all’azzurra Nadia Ochner, oggi eliminata negli ottavi e classificata undicesima. Fuori nelle qualificazioni l’altra azzurra Giulia Gaspari, ventesima.

La gara maschile la vince il 38enne austriaco Andreas Prommegger, al 17° successo in Coppa del Mondo, che nella sfida decisiva batte il francese Sylvain Dufour, terzo il sudcoreano Sangho Lee che nella finale per il gradino più basso del podio ha battuto il migliore degli azzurri, Maurizio Bormolini, che si era inchinato per un solo decimo in semifinale a Prommegger e che alla fine deve accontentarsi del quarto posto. Sia nella classifica generale che in quella di specialità è Prommegger a comandare. Gli altri azzurri: ottavo Mirko Felicetti, battuto nei quarti da Dufour, tredicesimo e quindicesimo Edwin Coratti e Roland Fischnaller, che hanno avuto la peggio rispettivamente con Bormolini e con Lee, eliminati nelle qualificazioni Daniele Bagozza e Aaron March, ventiseiesimo e trentasettesimo, ritirato Gabriel Messner.

Twitter: @aquila1968

© RIPRODUZIONE RISERVATA