Domenica 19 Novembre, 13:35
Utenti online: 1849
Uscendo dalle piste, verso il freeride e lo scialpinismo
Valentina Graziosi
Valentina Graziosi
Redazione, produzioni video

Itinerari Sci e Snowboard: la salita a Quinseina Punta Sud 2231 m

10 verso la croce di vetta della punta quinseina

La Quinseina è una classica delle prealpi canavesane. Con la Punta Verzel costituisce “La bella dormiente” un modo di denominare questa catena montuosa a causa del suo profilo. In questo caso si sale dal versante della Val Soana, da Frassinetto

 

La partenza è da Chiappinetto, frazione di Frassinetto 1113 metri. Per arrivare a Frassinetto, prendere l’autostrada A5 Torino-Aosta, uscire ad Ivrea e proseguire per Castellamonte, Cuorgnè, Pont Canavese. A Pont non entrare in paese e proseguire per Frassinetto. Oltrepassare il paese e dopo 100 metri seguire l'indicazione per l'agriturismo Baita Fiorita di Chiappinetto. si parte in corrispondenza dell'agriturismo “La Baita Fiorita” . Da qui si sale tra mulattiera e boschi fino alla dorsale che separa dal versante di Santa Elisabetta, in corrispondenza del traliccio della corrente elettrica. Poi si continua a salire seguendo la cresta, fino al traverso sulla cresta finale e alla croce di vetta. Per la discesa si può seguire il canale sotto la croce per poi deviare a destra verso l'itinerario di salita. Se si hanno dubbi sulla tenuta della neve seguire l'itinerario di salita al contrario. Le condizioni di neve vanno sempre verificate di volta in volta. 

Qualche dato tecnico utile per la gita: 

tempo di percorrenza circa 2 ore per la salita

attrezzatura da scialpinismo o snowboard-alpinismo, ma anche racchette da neve

dislivello 1100 metri circa

difficlotà BSA Buoni sciatori e snowboarder alpinisti