Questo sito contribuisce alla audience de

Speikboden, nuova seggiovia "Seenock" ad otto posti

Speikboden, nuova seggiovia 'Seenock' ad otto posti
Info foto

Speikboden AG

Alto AdigeNUOVI IMPIANTI

Speikboden, nuova seggiovia "Seenock" ad otto posti

La nuova seggiovia ad otto posti andrà a sostituire l'omonima seggiovia quadriposto in funzione dal 1993.

Nel comprensorio sciistico di Speikboden si lavora per la sostituzione della seggiovia quadriposto Seenock con una seggiovia ad otto posti, firmata Leitner, dotata di cupola protettiva e di sedili riscaldati.

"La seggiovia ad agganciamento automatico con cupola protettiva a 4 posti ‘Seenock’ è stata costruita nel 1993 ed era uno degli impianti più moderni dell'epoca – spiega Martin Unterweger, Direttore di Speikboden AG -  L’impianto ha trasportato un totale di circa 26 milioni di sciatori negli ultimi 29 inverni. Dal momento che la prossima revisione sarebbe dovuta avvenire nel 2023 e che la seggiovia è l'impianto più importante per il comprensorio sciistico di Speikboden, il consiglio di amministrazione ha deciso di sostituire la seggiovia a 4 posti con una seggiovia a 8 posti ad agganciamento automatico con cupola protettiva e sedili riscaldati della ditta Leitner".

"Oltre alla cupola protettiva e ai lussuosi sedili riscaldati, la nuova seggiovia è dotata di un nastro trasportatore che, in base all’altezza dei bambini, si solleva o si abbassa per agevolarne la salita e rendere piú confortevole l'accesso per i giovani sciatori. La barra rimane bloccata durante la salita e si apre automaticamente quando si entra nella stazione a monte, offrendo così alle famiglie la massima sicurezza nell'utilizzo della seggiovia. I lavori di costruzione procedono secondo i piani e siamo convinti che saremo in grado di avviare l'impianto già all'inizio della stagione invernale 2022/23” conclude il Direttore,  Martin Unterweger.

Il nuovo impianto di risalita avrà la stazione a valle posta a 1958 metri d’altezza e la stazione a monte posta a 2251 metri d’altezza. Potrà trasportare 3.400 persone all’ora con una velocità di 5 m/s.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
183
Consensi sui social