Questo sito contribuisce alla audience de

Il 30 novembre apre Pila, líholiday mix ideale della vacanza invernale

Turisti e sciatori a Pila
Valle d'Aosta

Il 30 novembre apre Pila, líholiday mix ideale della vacanza invernale

Il 30 novembre inizia la stagione invernale a Pila, un comprensorio che offre una vacanza di grande sci, comfort e divertimento.  La stazione sciistica sopra Aosta vanta un primato di comodità impareggiabile: è la località d'alta montagna più comodamente raggiungibile da un centro cittadino.

Grazie al collegamento veloce con la telecabina Aosta-Pila, in 17 minuti si passa dal centro del capoluogo valdostano, ai 1800 m della stazione. Da qui 14 impianti di risalita servono i 70 km fra piste e tracciati percorribili sci ai piedi del comprensorio, adatte a tutti i livelli di preparazione degli sciatori, principianti, esperti, snowboarders, amanti del freestyle ma anche appassionati della montagna in cerca di un oasi di benessere.  

Sulle piste che rendono famosa Pila per la cura e la qualità del manto nevoso, le novità maggiori  di quest’anno riguardano la n° 26 che termina a Plan Praz, stazione intermedia della telecabina Aosta Pila, oggetto di restyling con la sistemazione del fondo e l’ultimazione dell’innevamento programmato. Restyling anche per l’Areaeffe, lo snowpark della stazione, che offre rinnovato divertimento e spettacolo con i percorsi e i salti creati con il posizionamento dei nuovi rail.

A Pila 4 piste sono assolutamente imperdibili e offrono l’emozione di un tracciato omologato per  le gare internazionali : la Platta de Grevon (n°27) è la pista per freerider: 510 m di dislivello per quasi 1,8 km di discesa mozzafiato. La Du Bois (n° 2) è una Libera o Super G: una pista da disciplina veloce, con una notevole pendenza sull’intero tracciato, anche se alcuni passaggi, per uno sciatore di buon livello, non sono eccessivamente impegnativi. Poi c'è la Gorraz (n° 3) che presenta una sequenza di muri verticali, anche di discreta lunghezza, alternati a tratti più riposanti e stimolanti cambi di pendenza. E infine la Bellevue (n° 10), una nera omologata per tutte le gare, molto apprezzata dagli sciatori più esperti e che grazie al raccordo con la pista Du Lac (n° 12), consente un lungo tracciato di Super G. Spettacolare il panorama (da cui il nome della pista), offre un fantastico colpo d’occhio sulla skyline che abbraccia i quattromila valdostani dal monte Bianco al monte Rosa.

Pila vanta anche un altro primato: un  holiday mix equilibrato, garanzia di successo della vacanza che mescola sport, ospitalità, divertimento, benessere, coniugato ad una notevole accessibilità dei costi . la settimana bianca in Hotel, 7 giorni + 6 giorni di skipass parte da 351 euro a persona. Numerose strutture alberghiere offrono il piano famiglia che prevede l’ospitalità gratuita per il secondo figlio. Per tutte le informazioni e per organizzare al meglio il soggiorno il riferimento sicuro è L’Espace de Pila, info@pilaturismo.it, 0165 521055

La lunga stagione invernale, che si concluderà il 21 aprile 2014, è ricca di appuntamenti divertenti e coinvolgenti: dai tour delle grandi aziende del mondo neve, alle gare di sci di ogni livello,  alle feste che coinvolgono tutto il paese in occasione del Capodanno, della tradizionale fiera di Sant’Orso ad Aosta e del carnevale sulla neve tutto dedicato ai bambini. Fra i tanti appuntamenti torna, l’8 febbraio, la grande fiaccolata di solidarietà I light Pila, forte del successo dei suoi 1500 partecipanti della passata edizione. Con gli sci, le ciaspole  o a piedi, tutti sono invitati ad unirsi alla discesa con le fiaccole a led rosa, per vivere l’emozione di una serata speciale e per contribuire alla lotta ai tumori del seno.
www.pilaturismo.it

2
Consensi sui social