Domenica 16 Dicembre, 4:07
Utenti online: 377
Michela Caré
Michela Caré
Giornalista

foto di Monterosa Ski

Monterosa Ski, il 17 novembre aprono gli impianti

Natale Monterosa Ski

Il comprensorio Monterosa Ski anticipa di due settimane l’inizio della stagione invernale 2018/2019. Gli impianti entreranno in funzione sabato 17 e domenica 18 novembre, poi il 24 e 25 novembre e dal 30 novembre tutti i giorni.

Durante le due giornate saranno aperti gli impianti che da Stafal e da Alagna portano al ghiacciaio di Indren e sarà possibile sciare sulle piste Salati, Salati 1 e Salati Variante sul versante di Gressoney e sui tracciati Cimalegna e Bodwitch in Valsesia.

Grazie alle condizioni ottimali verrà anticipato l’inizio di stagione anche per Monterosa Freeride Paradise: sarà operativo il funifor che dal Passo dei Salati sale ai 3.275 metri del ghiacciaio di Indren e che permette l’accesso alla Freeride Zone del comprensorio. Pronto per la prima discesa di questa stagione 2018/2019 anche il tracciato in fuoripista palinato che da Indren scende sul versante di Gressoney passando per il leggendario “canalino dell’aquila”.

Il tracciato dedicato allo sci alpinismo che dal Gabiet porta al Passo dei Salati andrà ad integrare l’offerta del fine settimana: il percorso è battuto ed è possibile percorrerlo con le pelli in sicurezza.

Una situazione di innevamento davvero ideale che, da diverse stagioni, non ci capitava di avere in questo periodo dell’anno. – ha detto Giorgio Munari, Presidente di Monterosa SpADopo diverse annate meno fortunate dal punto di vista meteorologico, offrire un weekend di sci a metà novembre ci è sembrata la scelta migliore per ringraziare tutti gli affezionati sciatori che continuano a scegliere il Gruppo Monterosa Ski. L’ottimo lavoro delle squadre impegnate in pista ha permesso di concretizzare l’apertura del prossimo fine settimana cercando di soddisfare tutte le tipologie di sciatori: freerider, sci alpinisti e amanti dello sci in pista potranno godersi due giorni di divertimento fuori stagione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA