Skiarea Campiglio Dolomiti di Brenta, le novità per la stagione 2019/2020

ski Area Campiglio
TrentinoInverno 2020

Skiarea Campiglio Dolomiti di Brenta, le novità per la stagione 2019/2020

La skiarea Campiglio Dolomiti di Brenta presenta diverse novità per la stagione invernale 2019/2020.

A Madonna di Campiglio entrerà in funzione il nuovo impianto Nube d’Oro. Una seggiovia di ultima generazione a sei posti, dal design moderno, con sedili ergonomici e riscaldati. L’impianto, costruito dalla ditta Dopplemayr, andrà a sostituire la vecchia seggiovia e porterà in cima al Monte Spinale, a quota 2.100 metri, in poco meno di 5 minuti.

Con la realizzazione del nuovo impianto, verranno migliorate anche le piste  Nube d'Argento e Nube d'Argento-Gendarme che diventano più ampie e sicure e saranno dotate di un efficientissimo sistema di innevamento programmato.

Inoltre ci sarà una nuova pista, la pista Montagnoli, che si svilupperà vicino alla malga per una lunghezza di 300 metri su un dislivello di 40 metri con una pendenza media del 13%. Così come si rinnoverà anche la pista Amazzonia fino alla località Busa dei Mughi. Sarà più larga e provvista di impianto di innevamento programmato. Anche la pista Vagliana sarà dotata di impianto di innevamento programmato.

Spostandoci nella zona Folgarida Marilleva, troviamo come novità la nuova seggiovia express Bassetta a sei posti per raggiungere il Monte Spolverino con più velocità. Recentemente è stato sistemato anche lo skiweg Malghet Aut. Il collegamento sci ai piedi verso la zona di Folgarida sarà più scorrevole, più ampio e sempre perfettamente innevato grazie al nuovo sistema di innevamento programmato.

Infine a Marilleva ci sarà un nuovissimo chalet ai piedi della stazione di partenza della telecabina Panciana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
397
Consensi sui social

Si parla ancora di Trentino

Val di Fassa

Un inverno da record in Val di Fassa

Redazione Turismo, Giovedì 16 Maggio 2024
Madonna di Campiglio

SnowWeek Easter, il modo migliore per festeggiare la fine dell'inverno sulla neve!

Press Release, Giovedì 29 Febbraio 2024
San Martino di Castrozza

San Martino di Castrozza, nuova cabinovia Valcigolera per l'inverno 2024/2025

Redazione Turismo, Mercoledì 28 Febbraio 2024

Ultimi in Regioni

Macugnaga, con l'alluvione danni ingenti alle piste da sci tra l'Alpe Burki e Pecetto

Macugnaga, con l'alluvione danni ingenti alle piste da sci tra l'Alpe Burki e Pecetto

Colpita la parte bassa del comprensorio Burki-Belvedere, dove l'esondazione dei torrenti Anza e Roffel ha ricoperto di detriti la pista Fontanone con danni importanti anche all'impianto di innevamento programmato. Non si registrano, invece, danni agli impianti di risalita con regolare esercizio sia al Belvedere che al Monte Moro, dove in questo week-end, grazie alle abbondanti nevicate primaverili, sarà ancora possibile sciare sulla pista servita dallo skilift San Pietro.