Lunedì 24 Settembre, 15:07
Utenti online: 1157
Vivere l'atmosfera dietro le quinte della Coppa del Mondo di sci Alpino

3Tre Campiglio con Giorgio Rocca - Dietro le quinte della Coppa del Mondo di Sci Alpino

3Tre Campiglio con Giorgio Rocca - Vivere dietro le quinte la Coppa del Mondo di Sci Alpino

Sono tutti d'accordo nel definirla un'esperienza unica. Parliamo con i partecipanti al viaggio che Giorgio Rocca Ski Academy ha organizzato a Madonna di Campiglio in occasione della tappa della Coppa del Mondo di Sci Alpino e tutti esprimono giudizi entusiasti.

In due giorni da vivere a contatto con il campione Livignasco, ultimo vincitore Italiano sulla celebre 3Tre di Madonna di Campiglio, un gruppo di appassionati ha potuto seguire da vicino tutti i retroscena della Coppa del Mondo.

Durante il mattino del giorno della gara, Giorgio Rocca ha accompagnato i suoi clienti nel comprensorio sciistico di Madonna di Campiglio; uno sci accompagnato davvero di prima classe, alla scoperta delle piste più interessanti del dominio sciistico, con varie soste in cui ci si soffermava o sulla storia della gara di Madonna di Campiglio, o sulla tecnica o sulle esperienze maturate da Giorgio Rocca durante e dopo la sua carriera agonistica.  E' il momento di scoprire il maestro Giorgio Rocca, oggi titolare di una delle più blasonate scuole di sci dell'Engadina, che dispensa consigli e piccole correzioni ai suoi clienti.

Poco prima dell'inizio della gara il gruppo ha potuto scendere lungo il tracciato dello slalom di Coppa del Mondo, assaggiare la neve ghiacciata di una pista teatro della gara durante la fase di ricognizione.

Tra un'attività e l'altra sulla pista, il gruppo ha incontrato numerosi campioni del presente e del passato, avendo anche l'opportunità di scambiare con loro una battuta o di rubare una sensazione a caldo a poche ore dalla gara.

Alla partenza della prima manche il gruppo ha potutto disporsi nella zona della partenza, insieme agli atleti e alle prese con l'ultimo allenamento e con la concentrazione pre-gara. E' stato uno dei momenti che più di tutti è rimasto impresso nella mente dei partecipanti, con la possibilità di scrutare le  espressioni dei campioni che siamo abituati a vedere in televisione mentre aspettano di varcare la soglia del cancelletto.

Tra la prima e la seconda manche cena con i VIP in una delle location esclusive di Madonna di Campiglio e per entrare non c'è bisogno di alcun pass: basta essere accompagnati da Giorgio Rocca!

La seconda manche è stata vissuta nella zona del traguardo, come utlimo atto della giornata. Anche in questo caso è stato possibile vedere da vicino gli atleti mentre tagliano il traguardo, osservare dietro la loro maschera quando alzano gli occhi verso il tabellone per vedere il loro piazzamento e festeggiare con i tre vincitori con il podio finale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA