Questo sito contribuisce alla audience de

Da oggi apre Domobianca. Un nuovo albergo e il potenziamento dell’impianto di innevamento tra i progetti futuri

Da oggi apre Domobianca. Un nuovo albergo e il potenziamento dell’impianto di innevamento tra i progetti futuri
Info foto

Davide Franchi

Piemontestagione 2023/24

Da oggi apre Domobianca. Un nuovo albergo e il potenziamento dell’impianto di innevamento tra i progetti futuri

In occasione dell’apertura stagionale, Federico Sciagata, direttore di Domobianca 365, ci racconta i piani per lo sviluppo futuro della stazione ossolana: dal nuovo albergo in costruzione al potenziamento dell’impianto di innevamento senza dimenticarsi dello sviluppo della stagione estiva.

Oggi 8 dicembre parte la stagione di Domobianca. Grazie alle basse temperature dei giorni scorsi saranno in funzione la seggiovia Motti, lo skilift Baby e i tre tapis roulant con relative piste. Lo Staff della stazione ossolana è al lavoro per ampliare l’offerta già a partire dai prossimi giorni. In attesa delle nuove aperture lo skipass giornaliero avrà un prezzo di € 25 € nei giorni festivi e 20 € nei feriali con uno sconto del 20% sugli skipass ridotti.

Domobianca è una delle stazioni sciistiche meglio accessibili dalla pianura lombardo-piemontese, a circa un’ora e trenta di Milano e ad appena 15 minuti di auto dal centro di Domodossola, nel cui territorio comunale ricade il comprensorio sciistico. L’offerta è di 13 piste di tutti i livelli di difficoltà servite da 4 seggiovie biposto, 2 skilift e tre tapis roulant. La stagione al via è la quarta guidata dal Gruppo Altair che, nel 2020, ha rilevato gli impianti dalla famiglia Rolandi. Il progetto della nuova proprietà, guidata dal Presidente Paolo Zanghieri, è quello di traghettare l’intero complesso verso lo sviluppo di una completa offerta turistica da vivere 365 giorni l’anno a due passi dalla città di Domodossola. Non a caso la località è stata rinominata “Domobianca365”. “I nostri primi interventi hanno riguardato il potenziamento dell’impianto di innevamento, il totale rinnovamento delle strutture ricettive, in particolare con l’inaugurazione della Baita Motti e il forte sviluppo delle attività estive, ed è su queste linee di intervento che continueremo a muoverci anche in futuro. – commenta Federico Sciagata, direttore di Domobianca365 – La maggiore novità per questa stagione è l’avvio dei lavori per la realizzazione di una nuova struttura alberghiera all’Alpe Lusentino, alla partenza degli impianti di risalita, in sostituzione del vecchio rifugio. La struttura avrà 16 camere, ristorante e spa. Stiamo inoltre acquisendo dei terreni adiacenti dove realizzeremo alcuni bungalow. – prosegue Sciagata – Altro progetto su cui stiamo lavorando è il potenziamento e ampliamento dell’impianto di innevamento, attraverso la realizzazione di un nuovo bacino di approvvigionamento e l’estensione della rete ad aree attualmente scoperte, come le piste servite dalla seggiovia Casalavera. Si tratta di un investimento di circa 2 milioni per cui abbiamo anche presentato domanda di contributo al Fondo per l’ammodernamento, la sicurezza e la dismissione degli impianti di risalita recentemente indetto dal Ministero del Turismo. Continuiamo a lavorare – conclude Sciagata – anche su crescita e promozione delle attività estive, uno dei punti forti del nostro piano di sviluppo della località”.

In estate Domobianca, grazie agli investimenti degli ultimi anni, dispone di un bike park, con servizio di noleggio, servito dalle seggiovie Motti e Prel, un parco avventura e un campo di beach volley. Da non dimenticare, inoltre, anche i punti di lancio per il parapendio e i percorsi escursionistici. Il tutto accompagnato da un ricco calendario di eventi che caratterizzerà anche la stagione invernale.

Tra gli eventi in programma per la stagione sciistica si segnalano diverse cene a tema, dj set sulle piste e i tradizionali appuntamenti dell’après-ski del sabato sera e dello sci notturno il venerdì sera. Quest’ultimo vede l’apertura di una pista lunga circa 3 km perfettamente preparata e illuminata a giorno dalle 19 alle 23. Per l’occasione sono aperti i ristoranti ed è disponibile anche il servizio di noleggio attrezzatura.

Per essere informati su tutti gli eventi della stagione si possono consultare le pagine social di Domobianca 365 o il sito internet www.domobianca365.it

SKIPASS: AGEVOLAZIONI PER FAMIGLIE E PACCHETTO "I TRENI DELLA NEVE"

Grande attenzione alle offerte per famiglie che trovano a Domobianca un luogo sicuro, accessibile e a misura di bambino. Skipass ridotto al 50% per i bambini e ragazzi under 14 se accompagnati da un adulto pagante uno skipass giornaliero, formula Famiglia – al prezzo speciale di 90 euro – con skipass festivo per 2 adulti e tutti i figli under 14 (70 euro nei giorni feriali). I bambini fino a 5 anni compiuti hanno accesso gratuito agli impianti.

Fra le grandi novità della stagione 23/24 l’inserimento di Domobianca nell’iniziativa di Treni della Neve, che consentirà, grazie alla partnership con Trenord e Snowit di arrivare a Domobianca direttamente in treno con partenze da Milano e lungo le città servite dalla linea interregionale Milano-Domodossola. Il Voucher, che comprende il viaggio a/r in treno, il servizio navetta dalla stazione fs di Domodossola a Domobianca365 e lo skipass giornaliero al costo di 49 euro sarà acquistabile a breve su www.snowit.it. Una modalità sostenibile, ecologica, estremamente comoda e che inserisce Domobianca, unica località turistica piemontese, nel ristretto numero di stazioni sciistiche che aderiscono a questo servizio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
19
Consensi sui social

Ultimi in Regioni

In Valle d'Aosta si scia fino al 5 Maggio. Il fatturato della stagione 2023/24 in Valle supera i 112 Milioni!

In Valle d'Aosta si scia fino al 5 Maggio. Il fatturato della stagione 2023/24 in Valle supera i 112 Milioni!

Si sta vivendo un capovolgimento stagionale. In questo aprile che sembra dicembre per temperature e condizioni della neve, saranno ancora aperti in Valle d’Aosta i comprensori di Valtournenche fino a domenica 21 aprile e  Breuil-Cervinia fino a domenica 5 maggio, per poi riaprire il 6 maggio in versione estiva (fino all’8 settembre). Le uniche chiusure anticipate a Cervinia saranno il tappeto Cretaz (dal 25 aprile), la seggiovia Campetto (dal 25 aprile) e la seggiovia Cieloalto (dal 28 aprile).