Sabato 18 Novembre, 9:11
Utenti online: 1924
Michela Caré
Michela Caré
Giornalista

L’11 marzo torna la Mera’s cup, la gara di bob più pazza dell’arco alpino

Mera's Cup

Sabato 11 marzo sulle nevi dell’Alpe di Mera si terrà la 19esima edizione della gara di bob Mera’s Cup.  Duecento temerari partecipanti, raggruppanti in venti affiatate squadre e suddivisi nelle categorie di ladies, senior e junior, si contenderanno il titolo e l’ambitissima coppa in un’emozionante discesa di due km.  La giornata inizierà con la distribuzione, presso la sede della Pro Loco di Mera, dei pettorali e dei trasponder (tassativo il ritiro entro le ore 14.00) che permetteranno di rilevare il tempo di ciascun concorrente. Alle 16.00 appuntamento al Bar Boschetto  con musica e vin brulè.

Alle 17.00 il via con la partenza dei primi 100 concorrenti nella prima manche, mentre alle 17.30 via alla seconda manche dei restanti partecipanti. Gli intrepidi bobbisti potranno dare libero sfogo all’adrenalina buttandosi a rotta di collo in una discesa mozzafiato lunga 2 km.

Si proseguirà poi con la riconsegna dei pettorali e dei transponder e con la risalita con la seggiovia Capricorno, si riconsegneranno i bob e poi tutti alla Capanna per l’aperitivo di premiazione. Tra musica e balli verrà proclamata la squadra vincitrice della 19^ Mera’s Cup, verranno premiati i migliori concorrenti e verranno estratti a sorte tanti premi.

Foto : Mera's Cup

La giornata terminerà con una cena presso i ristoranti dell’Alpe di Mera e poi grande festa fino a notte fonda presso la tavernetta del Rifugio Camparient.

Le iscrizioni sono già aperte e si chiuderanno inderogabilmente il 7 marzo. Sul sito della Pro Loco Mera (www.alpedimera.it) sono disponibili il regolamento ed i moduli per l’iscrizione. C’è posto per un massimo di 200 partecipanti.

L’equipaggiamento di base verrà fornito dall’organizzazione: i bob in gara saranno tutti uguali e non sono ammesse modifiche. Obbligatorio il casco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA