Questo sito contribuisce alla audience de

Sci alpinismo: il 23 gennaio si parte con la terza edizione della Pitturina Ski Race in Val Comelico

Pitturina Ski Race 2010
Info foto

Coppa delle Dolomiti

Sci Alpinismo

Sci alpinismo: il 23 gennaio si parte con la terza edizione della Pitturina Ski Race in Val Comelico

Ci siamo. Per tutti gli appassionati di sci alpinismo e non solo, il 23 gennaio torna la Pitturina Ski Race. La terza edizione. Migliorata nel tracciato, nella sicurezza, e con grandi novità. Un appuntamento sicuramente da non perdere.
Edizione particolare, perché da quest’anno oltre a far parte della Coppa delle Dolomiti, la Pitturina sarà la quinta tappa del circuito internazionale ISMF, il circuito più importante a livello mondiale di sci alpinistico, nel quale si svolgono competizioni in Italia, Francia, Germania, Asia, Corea, ecc… .

Un traguardo veramente importante per gli organizzatori, gli ideatori e tutti i volontari che da tre anni hanno reso possibile questa manifestazione tra le valli del Comelico, nel Bellunese, e un altro piccolo passo verso il circuito della Coppa del Mondo.

Venendo al tracciato, il dislivello complessivo sarà sempre di 2.312 metri diluito in oltre venti chilometri di percorso.
Tre le salite da affrontare: Forcella Poipera, Forcella Pitturina e Cima Vallona.
Rispetto l’anno scorso il tracciato sarà più logico e sicuro, grazie all’inserimento di alcune piccole varianti, tra cui, ad esempio, non si scenderà più fino alla baita nei pressi del lago Oberer Stukesee, ma si percorrerà una via più alta per evitare alcuni pendii a rischio slavine.

Per quanto riguarda la sicurezza, ci saranno maggiori collegamenti radio e una postazione medica in più nell’ultima discesa verso Cesare Melin.

In caso di condizioni atmosferiche non favorevoli gli organizzatori dello Spiquy Team hanno reso agibile un percorso alternativo altrettanto spettacolare e in piena sicurezza.

Sul fronte delle novità,
due sono gli aspetti da sottolineare: il ricco calendario di eventi collaterali che è stato predisposto nei giorni precedenti al 23 gennaio, tra cui l’incontro con l’alpinista Tamara Lunger e le sue spedizioni in Himalaya, nella serata di venerdì 21 gennaio, e la proiezione di film di montagna, presentati da Italo Zandonella in collaborazione con il Trento Film Festival, nella serata di sabato 22 gennaio; nonché la prima edizione del Raduno Skialp Val Comelico.

In pratica a tutti gli appassionati di sci alpinismo non iscritti alla Fisi, cui non è permesso di partecipare alla Pitturina, gli verrà data la possibilità di arrivare in Cima Vallona, e seguire la gara in alta quota.

Per raggiungere Cima Vallona è consentito l’utilizzo di qualsiasi mezzo: sci, racchette da neve, ecc…., purché si arrivi alla Cima entro le ore 11:30 A.M.e si effettui il passaggio presso Casera Melin entro le 10:30 A.M..

Per il raduno skialp Val Comelico è possibile iscriversi il giorno della gara, entro le 8 del mattino, dove verrà consegnato un pettorale da riconsegnare poi in Cima Vallona.
Costo dell’iscrizione 5 euro, comprendente un buono pasto in zona traguardo a Sega Dion e all’esclusivo buff marchiato Crazy, Comelico Immobiliare, Pitturina Ski Race e ulteriori sorprese che verranno rese note il giorno stesso della gara.

2
Consensi sui social