Lunedì 12 Novembre, 20:48
Utenti online: 1176
Max Valle
Max Valle
Giornalista professionista

foto di ISMF

Axelle Mollaret e Michele Boscacci vincono la Coppa del Mondo di sci alpinismo

Axelle Mollaret e Michele Boscacci vincono la Coppa del Mondo di sci alpinismo

La Coppa del Mondo di sci alpinismo si è conclusa a Madonna di Campiglio con una quantità industriale di vittorie e di coppe generali e di specialità conquistate dagli azzurri padroni di casa.

La sprint Senior maschile di venerdì ha visto il trionfo di Michele Boscacci davanti al connazionale Nadir Maguet, terzo lo svizzero Iwan Arnold. Nicolò Ernesto Canclini, quinto assoluto, si è imposto nella categoria Espoir sullo svizzero Arnaud Gasser e sul francese Thibault Anselmet. La Junior maschile se l’è aggiudicata lo svizzero Arno Lietha davanti a Giovanni Rossi e al francese Baptiste Ellmenreich.

Tra le donne Senior, sempre per quanto riguarda la sprint, trionfo della fuoriclasse francese Laetitia Roux sulla svizzera Marianne Fatton e la spagnola Marta Garcia Farres. Fatton si è aggiudicata la categoria Espoir su Alba De Silvestro, quarta assoluta, e sulla francese Lena Bonnel. Tra le Junior vince Giulia Murada davanti alla francese Justine Tonso e alla russa Ekaterina Osichkina.

Giornata di domenica, quella conclusiva, dedicata invece alle individuali. Tra i Senior tripletta azzurra con Robert Antonioli primo, Boscacci secondo e Matteo Eydallin terzo, successo italiano anche tra gli Espoir con Davide Magnini che domina davanti a Valentino Bacca e al francese Samuel Equy, tra gli Junior invece si impone lo svizzero Julien Ançay sul francese Arthur Blanc e l’altro svizzero Aurélien Gay.

In campo femminile altro successo per Roux davanti alla connazionale francese Axelle Mollaret e a una strepitosa De Silvestro che domina tra le Espoir sulla francese Sophie Mollard e su Fatton. Tra le Junior vince ancora Murada con Osichkina e Tonso che si invertono le posizioni sui due gradini più bassi del podio.

Questi i vincitori di tutte le Coppe del Mondo generali e di specialità. Generale Senior maschile: Boscacci (la seconda della sua carriera, davanti ad Antonioli. Generale Senior femminile: Mollaret su Roux e De Silvestro. Generale Espoir maschile: Magnini. Generale Espoir femminile: De Silvestro. Generale Junior maschile: Andrea Prandi. Generale Junior femminile: Tonso, terza Murada. Vertical Senior maschile: Anton Palzer (Germania). Vertical Senior femminile: Mollaret. Vertical Espoir maschile: Rémi Bonnet (Svizzera). Vertical Espoir femminile: De Silvestro. Vertical Junior maschile: Prandi. Vertical Junior femminile: Osichkina. Sprint Senior maschile: Boscacci. Sprint Senior femminile: Roux. Sprint Espoir maschile: Canclini. Sprint Espoir femminile: Fatton. Sprint Junior maschile: Lietha. Sprint Junior femminile: Tonso. Individuale Senior maschile: Antonioli. Individuale Senior femminile: Mollaret. Individuale Espoir maschile: Magnini. Individuale Espoir femminile: De Silvestro. Individuale Junior maschile: Prandi. Individuale Junior femminile: Tonso.

Twitter: @aquila1968

© RIPRODUZIONE RISERVATA