Questo sito contribuisce alla audience de

Le mass start 20 km TL chiudono il programma del Ruka Nordic: alle 10.00 si comincia con le donne

Le mass start 20 km TL chiudono il programma del Ruka Nordic: ecco le startlist!
Info foto

Getty images

Sci Nordicocoppa del mondo 2023/24

Le mass start 20 km TL chiudono il programma del Ruka Nordic: alle 10.00 si comincia con le donne

L'opening della CdM di sci di fondo termina con le due mass: settore femminile sulla neve dalle 10.00, mentre alle 12.35 toccherà agli uomini. Tra le donne svedesi sempre favorite, ma attenzione a Jessie Diggins. In campo maschile i norvegesi pronti a cogliere la terza vittoria in tre gare, con Klaebo chiamato al riscatto. L'Italia spera in Pellegrino, dopo i buoni risultati ottenuti nelle prime due prove.

La CdM di sci fondo saluterà Ruka con due mass start 20 km in skating, in programma quest'oggi sulle nevi della località finlandese.

La giornata sarà aperta dalla prova femminile, con partenza fissata alle ore 10.00. Pettorale numero 1 sulle spalle della svedese Frida Farlsson, oggi terza, numero 2 per la connazionale Ebba Andersson, che ha trionfato stamane nella 10 km TC. Numero 3 per la statunitense Rosie Brennan, 4 per la svedese Moa Ilar, numero 5 per la tedesca Katharina Hennig, con il 6 toccherà alla connazionale Victoria Carl. Numero 7 per l'atleta di casa Kerttu Niskanen, pettorale 8 per la norge Astrid Slind, 9 per la svedese Linn Svahn, 10 per la norvegese Heidi Weng.

Numero 11 per la statunitense Jessie Diggins, che in skating può puntare anche al successo, numero 13 per la finnica Krista Parmakoski, 15 per l'austriaca Teresa Stadlober, 16 per la norvegese Anne Kalvaa. 

L'unica azzurra al via sarà Francesca Franchi, pettorale 33, che ha dimsotrato nella scorsa stagione di poter competere su ottimi livelli in skating. Cinquantacinque le atlete iscritte.

Qui la startlist femminile completa!

Alle 12.35 prenderà il via la prova maschile, con il norvegese Martin Nyenget pettorale 1, dopo il successo odierno. Numero 2 per il finnico Iivo Niskanen, pettorale 3 per il norvegese Paal Golberg, numero 4 per il britannico Andrew Musgrave, mentre con il pettorale 5 sarà in gara il norvegese Harald Amundsen. Numero 6 per il transalpino Hugo Lapalus, numero 7 per il norvegese Simen Krueger, in prima fila nell'elenco dei favoriti per la vittoria finale, pettorale 8 per lo svedese William Poromaa, numero 9 per il connazionale Calle Halfvarsson; pettorale 10, invece, indossato dall'irlandese Thomas Maloney.

Pettorale 13 per Johannes Klaebo, oggi apparso in difficoltà, che proverà a riscattare immediatamente la brutta di gara di stamattina, anche se le lunghe distanze non lo favoriscono visto il suo attuale stato di forma. Numero 14 per Federico Pellegrino, che l'anno scorso ottenne in questo format di gara in quel di Ruka il primo podio distance della carriera: il valdostano punta a chiudere il Ruka Nordic con un altro bel risultato dopo il 4° posto nella sprint e il 15° nella 10 km TC. Pettorale 16 per il norge Didrik Toenseth.

Gli altri azzurri in gara: numero 37 per Davide Graz, pettorale 45 per Simone Daprà, 50 per Paolo Ventura. Al via ottantadue atleti.

Qui la startlist maschile completa!

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
16
Consensi sui social

Ultimi in Materiali Aziende

Anteprima Test Sci 2024/2025: Atomic Redster X9 RS

Anteprima Test Sci 2024/2025: Atomic Redster X9 RS

Nella stagione 2024/25 Atomic propone il nuovo Redster X9RS Revoshock S, del quale conferma la struttura ma assegna una nuova piastra e attacco Icon.
Lo sci, proposto nella categoria racecarver GS, si conferma tra i più stabili della categoria, ambisce ad un pubblico elevato, non sotto un livello 6, ma sarà il livello 7 ad apprezzarne tutte le sfaccettature.