Questo sito contribuisce alla audience de

Joensuu e Grate davanti a tutti nelle qualificazioni della sprint TC di Ruka. Pellegrino rischia ma accede alle fasi finali

Joensuu e Grate davanti a tutti nelle qualificazione della sprint TC di Ruka. Pellegrino rischia ma accede alle fasi finali
Info foto

Getty Images

Sci Nordicocoppa del mondo

Joensuu e Grate davanti a tutti nelle qualificazioni della sprint TC di Ruka. Pellegrino rischia ma accede alle fasi finali

Il primo atto stagionale della CdM di sci di fondo vede la padrona di casa Jasmi Joensuu staccare il miglior tempo nelle qualificazioni femminili, davanti alle svedesi Jonna Sundling ed Emma Ribom; 28° tempo per Caterina Ganz. Tante eliminazioni eccellenti, tra cui la detentrice della coppa di specialità, Maja Dahlqvist. In campo maschile miglior crono per lo svedese Marcus Grate, seguito dal norvegese Erikb Valnes e dal finnico Emil Liekari, 4° Johannes Klaebo. 'Chicco' Pellegrino parte in sordina ma si salva con un buon finale, chiudendo 25°, strappando così il pass per le fasi finali (ore 12.30). Out gli altri azzurri (con grandi rimpianti per Elia Barp).

Non mancano le sorprese nelle qualificazioni della sprint in classico di Ruka, primo appuntamento della CdM 2023/2024 di sci di fondo.

Lo svedese Marcus Grate ha siglato il miglior tempo in campo maschile, precedendo per appena "65 il norvegese Erik Valnes, e per '1"49 il finnico Emil Liekari, vera e propria sorpresa di queste qualificazioni. In controllo stampa un buonissimo 4° tempo il favorito di giornata, Johannes Klaebo, a '2" da Grate. Bene l'elvetico Valerio Grond, 5°, seguito in sesta piazza dal finlandese Joni Maki; 7° tempo per il norvegese Matz Jenssen, 8° lo statunitense Ben Ogden, subito dietro il connazionale James Schoonmaker. Chiude la top 10 il norvegese Harald Amundsen.

Passano il taglio senza problemi anche gli altri big norge, con Paal Golberg 11° ed Even Northug 17°, più indietro il francese Richard Jouve, 20°. Si qualifica con il 22° tempo il norvegese Haavard Taugboel, seguito dal duo transalpino composto da Jules Chappaz e Lucas Chanavat; appena dietro i due francesi chiude Federico Pellegrino, 25° a '4"79 da Grate: il valdostano parte piano (50° a metà giro), ma con un finale di livello risale la classifica, agguantando le fasi finali. Out a sorpresa uno dei papabili pretendenti al podio, lo svedese Calle Halfvarsson, solo 37°.

Pellegrino è l'unico azzuro tra i migliori trenta, ma i rimpianti non mancano: Elia Barp parte fortissimo (10° a metà giro), per poi crollare nel finale, chiudendo 33° a '6"03 da Grate, mancando la qualificazione per sette decimi. Fuori per '1" anche Davide Graz, 35°, che paga una partenza piuttosto lenta. Più indietro Francesco De Fabiani, 52° a '7"76.

Fa sognare il pubblico di casa, tra le donne, Jasmi Joensuu, miglior tempo con appena "09 sulla svedese Jonna Sundling; 3° crono per un'alta svedese, Emma Ribom, a '2"14 da Joensuu. Ottimo 4° tempo per Frida Karlsson, seguita dalle finniche Tiia Olkkonnen e Amanda Saari, con le prime sei posizioni occupate da tre svedesi e tre finlandesi. Settimo crono per la norvegese Ane Stenseth, ottava la statunitense Rosie Brennan, nona la svedese Johanna Hagstroem, 10° tempo per la finnica Katri Lylynpera.

Si qualifica agevolmente la norvegese Kristine Skistad, undicesima, seguita dalla statunitense Jessie Diggins, dalla svedese Linn Svahn e dall'elvetica Nadine Faehndrich. Salva la giornata nera in casa Germania, Katharina Hennig, diciannovesima, con Laura Gimmler eliminata a sorpresa. 

L'unica azzurra in gara, Caterina Ganz, sigla un buon 28° crono, a '8"31 da Joensuu, centrando così la qualifica per le fasi finali. La notizia di giornata, invece, è l'eliminazione della svedese Maja Dahlqvist, detentrice della coppa di specialità, vincitrice in quel di Ruka due stagioni fa, proprio in questo format di gara. La svedese ha marcato un irriconoscibile 34° tempo, a '9"52 da Joensuu; out a sorpresa anche la norvegese Lotta Weng.

Appuntamento, dunque, alle 12.30, per le fasi finali, che ci consegneranno i primi due vincitori della CdM di sci di fondo 2023/2024.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
3
Consensi sui social

FONDO, SCELTI DAI LETTORI

Prezzi Arc tec impugnatura a sgancio rapido

BOTTERO SKI

ARC TEC - impugnatura a sgancio rapido

44.90 €

Impugnatura a sgancio rapido arc tec per la perfetta manutenzione dei tuoi sci. compatibile con le spazzole rotanti arc tec