Questo sito contribuisce alla audience de

K2 entra nel mondo degli scarponi da sci

spyne 130.png
Scarponi

K2 entra nel mondo degli scarponi da sci

Il produttore statunitense K2, attivo dal 1962 e uno dei leader del settore freeride e all mountain è in procinto di presentare una nuova collezione di scarponi da sci, specificamente progettati per ottimizzare le prestazioni all-mountain e freeride, come si addice al trend che la casa ha assunto negli ultimi anni.

La nuova linea sarà suddivisa in due collezioni: la linea all-mountain, con progetti specifici per uomo e donna,  e un'offerta freeride unisex.

Per quanto riguarda il mondo all-mountain, K2 ha messo a punto nei suoi scarponi un sistema per ottimizzare le forze naturali dello sci con la nuova filosofia costruttiva E3 (Energy Efficiency Engineering). L'innovativo sistema assorbe l'energia esterna dal terreno e nello stesso tempo trasmette l'energia prodotta dallo sciatore, con precisione e gradualità di pressione, allo sci.
Le tre caratteristiche principali della nuova tecnologia risiedono nelle seguenti novità:

K2 Spyne 130 all-mountain - Lo scarpone promette di offrire un flex naturale e una performance elevata grazie alla tecnologia costruttiva priva di rivetto che integra gambetto e collo del piede, rendendo più efficiente il trasferimento dell'energia;
PowerFuse Spyne - La parte posteriore co-iniettata con disegno a "Y" migliora il trasferimento della forza fornendo un flex, in senso longitudinale, più efficiente e una maggiore rigidità laterale, per avere elevate prestazioni e tempi di risposta più rapidi, in tutte le condizioni di neve;
K2 Fit Logix - Con questa tecnologia si cerca di fornire prestazioni, comfort e una calzata personalizzata. Il Fit Logix comprende la combinazione di diversi scafi (97 millimetri, 100mm e 102mm), a cui si aggiunge un rigonfiamento che viene costruito nello stampo per alleviare la pressione durante la flessione della caviglia, il tutto unito a un ottimo accoppiamento di materiali, che forniscono la perfetta combinazione di comfort e prestazioni, grazie all'esatta interazione tra piede, imbottitura interna e interna, denominata Intuition Foam. La studiata schiuma dell'imbottitura interna e la linguetta Moldable Asymmetric Tongue contribuiscono a massimizzare il trasferimento di potenza e l'assorbimento di energia.

La collezione all mountain comprenderà sei nuovi scarponi: tre per gli uomini e tre per le donne, capeggiati dallo Spyne 130, con un vero indice di flex 130, che rappresenta la nave ammiraglia della linea, disponibile con pianta di piede 97mm e 100mm; oltre a questo sarà disponibile lo Spyne 110 e 90.

Gli scarponi dedicati alle donne, con flex inferiore, saranno gli Spyne 110, 100, e 80 con colorazioni specifiche per il pubblico femminile. Presentano le stesse tecnologie innovativ ma con un'altezza del collo del 15% inferiore, per adattarsi maggiormente al piede femminile.

Gli scarponi freeride cercano invece di soddisfare le esigenze degli sciatori in backcountry. L'obiettivo dei progettisti era contenere il peso dello scarpone, permettere una comoda funzione cammino senza compromettere il comportamento dello scarpone in discesa. 

La gamma Freeride K2 includerà gli scarponi Pinnacle 130 e 110.

2
Consensi sui social