Questo sito contribuisce alla audience de

Sci completamente in carbonio dall'italiana Aski

Sci e Attacchi

Sci completamente in carbonio dall'italiana Aski

Dal cuneese si affaccia sul mercato una nuova azienda che produce un’intera linea di sci totalmente realizzati in carbonio. Ecco a voi Aski, con l’introduzione del responsabile prodotto Filippo Culasso.

Aski nasce da un’idea di una famiglia di produttori di componentistica di alta qualità per auto, che hanno sviluppato stampi, presse e tutto quanto necessario per poter produrre completamente in autonomia un’intera gamma di sci.

Aski si rivolge principalmente al mercato skialper e freeride, grazie alla versatilità e leggerezza dei prodotti.
A differenza dei competitors, il carbonio utilizzato da Aski è combinato a componenti in termoplastica e non in materiale termoindurente.
Quest’ultimo, infatti, è rigido e fragile e non assorbe vibrazioni in modo ottimale, pur avendo un’elevata resistenza alle torsioni. Utilizzando invece componenti termoplastici, lo sci è più flessibile e assorbe le vibrazioni in modo ottimale. Si combina così la flessibilità a due aspetti peculiari del carbonio: la leggerezza e la resistenza.

La gamma, pur essendo il primo anno di produzione, è abbastanza sviluppata. si parte da un modello race dedicato allo scialpinismo, dal peso molto contenuto di 670gr, fino ad arrivare a modelli più larghi, pensati per pista e fuoripista.
La particolarità di questi modelli è la geometria, simile a quella di ali di gabbiano: un profilo doppio in coda e punta, con camber a centro.
Con questo sistema costruttivo, premendo al centro dello sci, la punta e la coda si alzano, permettendo allo sci di uscire dalla neve farinosa e galleggiare più facilmente.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social