Questo sito contribuisce alla audience de

Salomon presenta nuovi caschi e nuove maschere

salomon
Info foto

casnas

Caschi da sci

Salomon presenta nuovi caschi e nuove maschere

Salomon per l'anno prossimo ha deciso di allargare la propria offerta in tema di materiali da sci: non solo sci e scarponi, non solo la vastissima gamma di abbigliamento che ogni anno rinnova, ma anche caschi e maschere.

I caschi sono già presenti da alcuni anni e particolarmente apprezzati, invece le maschere da sci e snowboard sono una esclusiva e una novità per la stagione 2011/2012 e sono state di recente presentate a Milano.

Come tutte le maschere di fascia alta di mercato viene garantito un ottimo isolamento dall'esterno e ottima tenuta rispetto all'umidità.
Grazie al sistema Thermo Control le lenti Salomon sono in grado di gestire l'umidità all'interno dela maschera, garantendo che non si appanni con il casco ne con il cappello da sci. 

La novità più importante è tuttavia la presenza di lenti di nuova concezione. A differenza di quanto possiate immaginare Salomon non ha deciso di puntare sulla fotocromaticità o altre variabili legate alla reazione rispetto all'illuminazione esterna.

Salomon propone invece la maschera con il maggiore raggio di visione attualmente presente sul mercato. Grazie alla tecnologia denominata XTEND infatti le lenti sono più ampie e più sottili, il che permette di piegarle in modo diverso e di costruire una diversa struttura, con bordi quasi assenti.
In questo modo sia amplia di molti gradi l'angolo di visuale, e ciò a netto vantaggio sia dell'atleta che del turista. La sicurezza e la piacevolezza della sciata ringrazieranno!

Dal lato dei caschi l'innovazione più interessante è il Custom Air, nuova tecnologia per riempire le zone vuote all'interno del casco. Succede spesso infatti che una taglia sia troppo piccola e quella successiva sia troppo grande, oppure che la conformazione del cranio non sia perfettamente compatibile col casco.
Il Custom Air promette invece di sfruttare l'aria per riempire tali zone interne del casco, garantendo una perfetta aderenza dello stesso. Il funzionamento è simile a quello di alcune scarpe da basket di qualche anno fa, ma più efficiente: bisogna premere un pulsante a lato del paraorecchie per far confluire l'aria internamente e riempire le zone vuote senza aumentare la pressione su quelle già riempite o con perfetta aderenza. 

2
Consensi sui social