Sabato 26 Maggio, 23:32
Utenti online: 385
Federico Casnati
Federico Casnati

Sci Elan 2018/19, in evidenza il GSX Master e la nuova linea Element

Sci Elan 2018/19, in evidenza il GSX Master e la nuova linea Element

Vi presentiamo le peculiarità della gamma Elan con il responsabile Diego Valsesia, tra cui spiccano il GSX Master e la linea Element, totalmente nuova, dedicata agli sciatori in evoluzione.

L’Elan GSX Master è il modello pensato dalla casa slovena per lo sciatore che cerca una struttura importante sotto il piede ma vuole usare lo sci tutti i giorni.
Le sciancrature sono mutuate dal modello racecarver, come la struttura basata sull’Arrow Technology, il tutto però è più robusto e presente. Viene proposto in tre diverse misure: 175cm per 19 metri di raggio, 180cm per 21 metri di raggio e 185cm con 25 metri.

L’Arrow Tecnlogoy si basa su una costruzione in legno e doppio rinforzo in titanal, quest’ultimo è tuttavia tagliato sia su punta e coda, rendendo così più facile l’entrata in curva, assicurando comunque una buona tenuta sotto il piede grazie alla struttura importante.
Altra particolarità è la piastra di carbonio sotto l’attacco: il rinforzo non è incollato ma è fissato con le viti e ha quindi ha la possibilità di muoversi e consentire allo sci di flettersi secondo il flex originario.

La linea Element è invece pensata per gli sciatori alle prime armi. La struttura è infatti particolare, con diversi tagli orizzontali disposti in maniera sempre più ravvicinata man mano che ci si avvicina al centro dello sci. La struttura, chiamata Groove Technology, assicura una flessione costante dello sci che si deforma sempre nello stesso modo qualunque sia il punto di pressione, sia tenendo il peso indietro sia in avanti.
Questa gamma, composta di diversi modelli, è quindi adatta a chi muove i primi passi fino a un medio livello con le prime carvate, garantendo la centralità dello sciatore.

ę RIPRODUZIONE RISERVATA