Questo sito contribuisce alla audience de

Anticipazioni 2015/16: Dynastar presenta il Cham 2.0 e il Mythic

Sci e Attacchi#dynastar

Anticipazioni 2015/16: Dynastar presenta il Cham 2.0 e il Mythic

Andrea Solari di Dynastar illustra agli utenti di Neveitalia i tratti salienti della collezione della casa francese per la stagione alle porte. Gli sforzi si sono concentrati sul migliorare ancora di più la gamma race pista e una costrutzione totalmente nuova per gli sci da fresca, con il nuovo, leggerissimo, Mythic in testa.

Sul lato pista troviamo le conferme della gamma race con il Course e l’Omeglass rivisti nella grafica e con un nuovo attacco: il Rocker flex, derivato dalle gare di Coppa del Mondo. 

Questo attacco si distingue per il fissaggio delle viti della talloniera solo solo sotto al piede, permettendo così di avere una talloniera rialzata che consenta allo sci di deformarsi. L’attacco segue così la deformazione della struttura e lo sci diviene più maneggevole, non incontrando ostacoli di flessione nella struttura.
Accanto al nuovo attacco troviamo la nuova piastra R21, con sistemazione delle sedi delle viti tutte spostate sotto il piede, permettendo così l’alloggiamento del nuovo attacco rocker flex.

Dynastar si concentra totalmente sulla nuova serie Cham, storica linea di prodotti per alpinismo e freeride, denominata appunto Cham 2.0.
La gamma si caratterizza per una nuova costruzione che privilegia la leggerezza e la facilità di sciata, per regalare in definitiva più divertimento.
Nella nuova costruzione non vi è più del metallo per irrigidire la struttura, ma solo legno con fibre per evitare torsione.
Larghezze 117mm, 107mm, 97mm e 87mm sotto il piede vanno a indirizzarsi a diversi tipi di utenti: dal freerider che scia in polvere allo scialpinista che vuole uno sci pronto per le discese.

Fiore all’occhiello della produzione Dynastar 2016 è il nuovo Mythic: uno sci dalla estrema leggerezza in rapporto alla sciancratura di 97mm sotto piede: solo 1400 grammi per sci tanto da farlo subito risultare uno dei must per la stagione 2016 in ambito freeski.
La costruzione è una via di mezzo tra quella in legno del Cham 2.0 quella degli sci da gara di scialpinismo.

#DYNASTAR
© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social