Questo sito contribuisce alla audience de

Polartec: uno dei tessuti più usati nelle giacche da sci

Funzionamento
Abbigliamento

Polartec: uno dei tessuti più usati nelle giacche da sci

I tessuti Polartec sono un classico per per quanto riguarda la capacità di offrire calore e traspirabiità senza eccessivo peso. Dall'originale fleece sintetico la produzione è evoluta, fino a proporre numerosi tessuti (quasi 200 varianti) e imbottiture per le svariate esigenze. Scopriamo cos'è Polartec e quali sono i suoi ambiti di utilizzo.

Polartec, oggi denominato "Classic" è il fleece originale – ovvero uno dei primi mai inventati -che da oltre tre decenni viene utilizzato per ottenere ottimo isolamento e protezione elevata contro il freddo, dai maggiori brand del mondo. 

L'obiettivo dei produttori è stato quello di ottenere il classico caldo dato dalle imbottiture tradizionali, senza utilizzare fibre naturali, con benefici in tema di leggerezza, compattabilità del capo e resistenza all'usura. Il filato Polartec è infatti composto da fibre al 100% sintetiche (garantendo così anche da possibili allergie), di diversi pesi e filature a seconda dell'ambito di utilizzo.
I tessuti Polartec sono infatti disponibili in un'ampia gamma di pesi per assicurare un adeguato livello di isolamento durante gran parte delle attività sciistica. I tessuti Polartec Classic 100 sono più leggeri della gamma e sono utilizzati per realizzare caldi primi strati di peso moderato. I tessuti Polartec Classic 300 sono invece i più pesanti, ed offrono un caldo strato termico per attività outdoor in condizioni di freddo intenso, come ad esempio le escursioni invernali.
La linea Polartec Classic offre anche resistenza e traspirabilità, nonché un’asciugatura rapida ed efficace.
Inoltre, nel caso sia utilizzato per strati più esterni, il fleece Polartec Classic viene trattato con un sistema di impermeabilizzazione che permette alle gocce di pioggia e alla neve di scivolare via sulla superficie esterna del tessuto. Il trattamento assicura protezione in caso di improvvisi cambiamenti climatici e velocizza i tempi di asciugatura.
Il funzionamento è semplice: la particolare costruzione - al 100% in poliestere garzato - crea apposite sacche che intrappolano l’aria e mantengono il calore del corpo, mantenendo la capacità di isolamento anche dopo numerosi lavaggi, senza traccia di pilling e senza perdere la forma.

L'ultima evoluzione di Polartec è rappresentato da Polartec Alpha, presentato quest'anno e già adottato da 15 produttori, tra cui Vaude, Marmot, North Face, Mammut. Polartec con il nuovo prodotto prosegue nella strada dell’innovazione tessile nella direzione della traspirabilità e versatilità in assenza di peso. Diversamente dalla piuma d’oca e dalle imbottiture sintetiche esistenti, Polartec Alpha è uno strato altamente stabile, a differenza di altre imbottiture sintetiche, che permette l’uso di tessuti più traspiranti per gli strati esterni.
Polartec Alpha funziona in modo semplice, garantisce un calore attivo e permette quello scambio d’aria necessario a garantire traspirabilità nelle situazioni più atletiche e aerobiche.
Le imbottiture classiche, realizzate con l’isolamento sintetico detto “puffy”, hanno bisogno di uno strato “downproof” (ad alta densità) per creare una barriera che impedisca il passaggio dell’umidità, tale situazione - seppure efficace dal punto di vista termico, tende ad intrappolare l’umidità corporea all'interno. Polartec Alpha è stato sviluppato per ovviare a questi inconvenienti, venendo incontro alle richieste di chi desidera un tessuto in grado di scaldare attivamente, resistere al vento, con un'elevata capacità di traspirazione, la migliore attualmente presente sul mercato a parità di isolamento.

8
Consensi sui social