Questo sito contribuisce alla audience de

Abbigliamento Rossignol 2020/2021, competizione ma anche stile e tecnicità 

Abbigliamentoispo2020

Abbigliamento Rossignol 2020/2021, competizione ma anche stile e tecnicità 

Un ulteriore passo avanti nella performance, nella tecnicità e in un gusto unico e ormai inconfondibile: la collezione abbigliamento firmata Rossignol per la stagione 2020/21 ripropone i "pezzi forti" che ne hanno decretato il successo delle ultime collezioni aggiungendo nuovi dettagli e molteplici sfaccettature per rivolgersi agli appassionati della montagna e dello sport, del freddo e del lifestyle, assecondandoli per attitudini, usi e caratteristiche.

HERO si conferma quasi un sottobrand di Rossignol diventato così iconico da poter vivere quasi in modo indipendente: la capsule collection tutta al maschile si ispira alle competizioni sportive, caratterizzandosi per l’uso della migliore tecnologia e per la scelta dei materiali.

Le grafiche e i dettagli sono evidenziati da colori fluo per un impatto high-tech dal carattere deciso, che acquista un sapore particolare in ambito urban. Così anche il messaggio dal tono prettamente sportivo, “Only the best gets green”, che fa riferimento all’iconica “luce verde” del mondo racing che indica allo sciatore di essere in testa alla gara, diventa un inno all’energia positiva. Un messaggio per chi affronta la competizione più importante, quella della vita, con lo spirito di una squadra, una vera e propria “band of Heros”.

La collezione Sport Chic invece unisce due universi, la montagna e la città, offrendo capi per le piste dalle caratteristiche tecniche premium con un gusto raffinato e di ispirazione urbana. Tra le novità introdotte c'è la "knitted technology", un tessuto a maglia rivoluzionario, ultrastretch, senza cuciture, impermeabile che caratterizza le giacche da sci donando una libertà di movimento e un comfort senza precedenti. Si riconferma invece la presenza di "covershield": un brevetto Rossignol che prevede una costruzione dell'imbottitura ispirata al carapace di alcuni animali (cover), alle armature (shield) e alla sovrapposizione delle lastre di ardesia nei tetti degli chalet delle Alpi. Il risultato è un volume che ricorda quello dei piumini, ma che risponde a due precise funzionalità: la massima impermeabilità, poiché le gocce d’acqua scorrono sulla superficie del capo evitando le cuciture, e la massima ergonomicità in termini di flessibilità e dinamismo.

Rossignol conferma anche per l'inverno 2020/21 le collaborazioni di successo delle ultime stagioni: "JCC x Rossignol" è la capsule stilistica sviluppata con Jean Charles de Castelbajac, storico stilista della moda contemporanea che unisce l’ironica creatività dal forte impatto social, al consolidato contenuto tecnico e di ricerca del brand francese. Si rinnova anche la collaborazione fra Rossignol e Tommy Hilfiger, completata da alcuni nuovi articoli per l’Après-Ski.

#ROSSIGNOLAPPAREL #ANOTHERBESTDAY
© RIPRODUZIONE RISERVATA
108
Consensi sui social