Venerdì 18 Ottobre, 7:56
Utenti online: 20
Alessandro Genuzio
Alessandro Genuzio

foto di Daniele Furlan

Oltre 500 bambini per la due giorni di Scia con le Stelle

Oltre 500 bambini per la due giorni di Scia con le Stelle

Grande festa ad Aurisina dove per la sesta volta la manifestazione "Scia con le Stelle" ha aperto ufficialmente la stagione della pista di plastica NeveSole e quella delle attività dello Sci Club 70 di Trieste

L'evento organizzato come di consueto dallo stesso Sci Club 70 e dalla ASD Le Stelle ha portato presso il Centro Federale Fisi per l'avviamento allo sport nella sola giornata di domenica oltre oltre 350 bambini, che si sono destreggiati con lo sci da discesa e di fondo, supervisionati dai maestri della Scuola di Sci di Aurisina.

"Questo 2019 è stato per noi un anno di svolta. Non solo abbiamo portato il Gioca Estate in piazza Unità d'Italia; ora raddoppiamo anche Scia con le Stelle - ha spiegato Chiara Calligaris, vice presidente della ASD Le Stelle durante la cerimonia di apertura, - Un segnale forte: l'unione fa la forza e la sinergia con lo Sci Club 70 e più in generale con tutte le realtà sportive con cui collaboriamo è preziosa e unica".

Alla consueta cerimonia d'apertura hanno presenziato alcuni ospiti d'eccezione: la giovane promessa del fondo friulano Martina Di Centa, nipote e figlia d'arte, lo snowboarder Michele Godino, la purimedagiata atleta paralimpica Melania Corradini, l’atleta dello sci club 70 e delle Fiamme Oro nello sci alpino Andrea Craievich, e Paolo Tavian, istruttore di sci paralimpico che vanta ben 9 medaglie paralimpiche come guida di Bruno Oberhammer.

"Siamo veramente soddisfatti della grande partecipazione- ha esordito un raggiante Roberto Andreassich Presidente dello Sci Club 70 - in due giorni quasi 500 bambini ( dai 3 anni in su) si sono cimentati con entusiasmo nello sci alpino e nordico. A nome dello Sci Club 70 ringrazio le Stelle Olimpiche e i Maestri della Scuola di Sci di Aurisina per l'indispensabile supporto e collaborazione".

Parole di elogio nei confronti degli organizzatori sono state espresse anche dalle diverse autorità che hanno preso parte alle cerimonia. Il Presidente del Coni FVG, Giorgio Brandolin, in particolare ha voluto sottolineare "L'importante lavoro dei volontari che si adoperano con passione e impegno sul territorio. Infatti solo nel 2018 ben 250 atleti della nostra regione hanno vinto titoli assoluti nelle varie discipline, a riprova del fatto che il FVG è una fucina di campioni".

Oltre a Brandolin hanno preso parte alla manifestazione pure: Daniela Pallotta Sindaco di Duino Aurisina, Enzo Sima responsabile comparto neve Promoturismo FVG, Maurizio Dunnhofer Presidente FISI FVG, Delia Farmakidis per il Coni provinciale, Andrea Don per la Fisi provinciale, Stefano Paggiaro Direttore dei Maestri della Scuola di Sci di Aurisina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA