Questo sito contribuisce alla audience de

A febbraio Pontebba diventerà la capitale delle sculture di ghiaccio

A febbraio Pontebba diventerà la capitale delle sculture di ghiaccio
Friuli Venezia Giulia#Pontebba FVGlive ComunePontebba #FVG

A febbraio Pontebba diventerà la capitale delle sculture di ghiaccio

Sabato 6 e domenica 7 febbraio 2016 Pontebba ospiterà i migliori scultori del mondo nell'ambito della manifestazione "Snow Art Pontebba". 

Grandi blocchi di ghiaccio, delle dimensioni di 3x3x3 metri, verranno posizionati negli angoli più suggestivi della nota località della Val Canale per poi venir lavorati dalle sapienti mani di artisti provenienti da Slovenia, Spagna, India Repubblica Ceca, Cile e ovviamente Italia. Gli sculturi dovranno completare le proprie opere entro le 19 di domenica 7 febbraio utilizzando come utensili seghe, palette, filo spinato e scalpelli.

Toccherà poi ai turisti e agli abitanti valutarle e decretare il vincitore. Le sculture di neve, potranno quindi essere ammirate fino a quando, con l’approssimarsi della primavera, non si scioglieranno

"Con soddisfazione - dichiara il sindaco Ivan Buzzi - presentiamo questo nuovo evento, pensato per promuovere le nostre attrazioni turistiche invernali quali il palaghiaccio, le piste di fondo e i percorsi per passeggiate con le cjaspe, associandole un grande evento quale il concorso internazionale di sculture di neve".

L’iniziativa, sostenuta dalla Regione Autonoma Friuli Venezia-Giulia e dal Comune di Pontebba, è proposta dal Gruppo Sportivo Val Gleris con il coinvolgimento di tutte le associazioni locali.

#PONTEBBA FVGLIVE COMUNEPONTEBBA #FVG
© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social

Si parla ancora di Friuli Venezia Giulia

Friuli Venezia Giulia

Friuli Venezia Giulia, il 16 maggio un cin cin virtuale con "BrindiAmo FVG"

Redazione Turismo, Mercoledì 13 Maggio
Friuli Venezia Giulia

Coronavirus. L'11 marzo chiudono gli impianti di risalita del Friuli Venezia Giulia

Michela Caré, Lunedì 9 Marzo 2020
Friuli Venezia Giulia

Skipass gratuito per chi pernotta nelle stazioni sciistiche del Friuli Venezia Giulia

Redazione Turismo, Giovedì 5 Marzo 2020