Questo sito contribuisce alla audience de

Mondiali jr di snowboard e freestyle, dal 24 al 30 marzo 2024 prove tecniche di Olimpiade a Livigno

Foto di Redazione
Info foto

APT Livigno

Freestylel'evento

Mondiali jr di snowboard e freestyle, dal 24 al 30 marzo 2024 prove tecniche di Olimpiade a Livigno

La zona del Mottolino ospiterà la rassegna iridata giovanile in una settimana che, a meno di due anni dall'appuntamento a cinque cerchi, sarà importante come test per strutture e logistica. Flora Tabanelli sarà l'azzurra più attesa.

Sarà un gradito salto nel futuro, quello che attende Livigno nell'ultima settimana del mese di marzo 2024, quando sulle nevi del Piccolo Tibet, e in particolare dello snowpark Mottolino, arriveranno i migliori talenti della prossima generazione di snowboarder e freestyler, pronti per offrire al pubblico un assaggio di quel che accadrà nel 2026, quando in paese atterrerà la grande bellezza dei Giochi Olimpici.

Si tratterà di un vero e proprio teaser a Cinque Cerchi, per un'intera settimana di adrenalina e di competizione, che permetterà ai curiosi e agli appassionati di familiarizzare al meglio con le discipline che animeranno i Giochi del 2026 e con alcuni dei nomi che saranno protagonisti delle stagioni a venire. In palio ci saranno i titoli Mondiali Junior maschili e femminili di Slopestyle e di Big Air, sia dello snowboard che del freestyle, due discipline estremamente spettacolari e caratterizzate da una grande componente aerea e acrobatica, per un programma piuttosto corposo ed elettrizzante, che vedrà scendere in pista i campioni del futuro, molti dei quali già protagonisti in Coppa del Mondo.

Tra di loro, firma attesissima della manifestazione sarà Flora Tabanelli, recentemente entrata a far parte del Livigno Team, atleta di punta della scena freestyle italiana e grande speranza azzurra per il futuro, capace pochi giorni fa a Pechino di conquistare il suo primo podio in CdM.

Sulla sua nuova neve di “casa”, Flora proverà a difendere il titolo vinto in questo 2023, in Nuova Zelanda, quando a Cardrona, nell'agosto scorso, ha trionfato nel Big Air. Una medaglia storica per i nostri colori, resa ancor più indimenticabile dall'argento nello slopestyle, che ha sottolineato una volta ancora l'enorme potenziale della nostra campionessa in erba. In attesa delle gare pre olimpiche, in programma per l'inverno prossimo, questo primo appuntamento 2024 certifica il profondo legame storico e culturale che unisce la scena dello snowboard e del freestyle alla località livignasca, luogo prediletto per gli amanti di queste discipline fin dagli anni della loro apparizione sulla scena internazionale.

Un rapporto quasi osmotico, che spinge migliaia di appassionati del freestyle e dello snowboard a scegliere Livigno per le proprie vacanze attive. È, in particolare, lo snowpark del Mottolino, che ospiterà questa rassegna iridata, ad essere tra i leader mondiali del settore, grazie ad una proposta impiantistica all'avanguardia nata più di vent'anni fa. Appuntamento con i Mondiali giovanili dal 24 al 30 marzo 2024.

info

Mondiali di Freestyle Livigno 2024

info

Mondiali di Freestyle Livigno 2024

info

Mondiali di Freestyle Livigno 2024

info

Livigno neve dicembre 2023

info

Livigno neve dicembre 2023

Foto : Mondiali di Freestyle Livigno 2024

© RIPRODUZIONE RISERVATA
16
Consensi sui social

Approfondimenti

Foto Gallery

Mondiali di Freestyle Livigno 2024

5 foto, ultima del Mercoledì 31 Gennaio 2024
Livigno
Informazioni turistiche

Livigno

Livigno, Carosello 3000, Mottolino

Ultimi in Sport invernali

Alle 18.30 un nuovo appuntamento con Ghiaccio Verde: dal Brignone show a Re Odermatt, tantissimi i temi

Alle 18.30 un nuovo appuntamento con Ghiaccio Verde: dal Brignone show a Re Odermatt, tantissimi i temi

Torna stasera il nostro consueto appuntamento dedicato alla Coppa del Mondo di sci alpino: nel salotto condotto da Alessandro Genuzio, con Paolo De Chiesa rivivremo le gare di Kvitfjell e Aspen, dove anche gli azzurri del settore maschile sono stati protagonisti in gigante. Ci trovate sul sito, sulla pagina Facebook e sul canale YouTube di NEVEITALIA.