Questo sito contribuisce alla audience de

Il big air di Falun stacca la spina

Foto di Redazione
Info foto

Getty Images

Freestylecoppa del mondo 2022/23

Il big air di Falun stacca la spina

Niente Coppa del Mondo nella località svedese: i costi saliti alle stelle per il caro energia hanno costretto gli organizzatori a chiedere l'annullamento alla FIS.

E' una problematica che, purtroppo, rischia di ripetersi in più occasioni, come già accaduto ad esempio con la tappa della Coppa del Mondo di skicross che si sarebbe dovuta tenere ad Alleghe.

L'emergenza per i costi a livello energetico è stata la causa scatenante per la cancellazione del secondo appuntamento del massimo circuito di big air, che avrebbe dovuto tenersi a fine novembre in quel di Falun. Dopo 12 anni, sarebbe stata una prima volta per la Svezia, ma non sarà così come ha già ufficializzato anche la FIS togliendo la tappa dal calendario.

A SVT Sport, Stefan Karlsson (direttore sportivo del settore freestyle e snowboard nella federsci svedese) ha affermato che “dobbiamo fare un passo indietro, mancano un certo numero di milioni e, pur cercando il supporto della FIS e della nostra stessa associazione, il divario tra ciò che siamo stati in grado di mantenere e quanto manca per allestire l'evento con questa emergenza, è davvero troppo grande”.

La Coppa del Mondo di big air, va ricordato, scatterà già la prossima settimana con la prima gara sulle nevi svizzere di Chur (Coira), venerdì 21 ottobre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
21
Consensi sui social

Più letti in Sport invernali

Prova particolare a Beaver Creek per aprire il programma, Inner e Casse in top five

Prova particolare a Beaver Creek per aprire il programma, Inner e Casse in top five

Sulla Birds of Prey il primo dei due training pensando alle discese di venerdì e sabato: Kilde a passeggio, Odermatt... quasi. Miglior tempo per Striedinger davanti a Inner, mentre Paris chiude a 158 e Bosca fa segnare gran parziali.