Questo sito contribuisce alla audience de

Dopo lo Stelvio, gli azzurri dello skicross si spostano a Pitztal per altri cinque giorni di allenamento

Foto di Redazione
Info foto

Getty Images

Freestyleallenamenti azzurri

Dopo lo Stelvio, gli azzurri dello skicross si spostano a Pitztal per altri cinque giorni di allenamento

Dal 6 al 10 novembre, nuovo raduno per i gruppi Coppa del Mondo sulle nevi austriache: sono sette i convocati, ma in pista ci saranno anche i ragazzi del team di Coppa Europa.

Dopo il lungo lavoro svolto allo Stelvio, si sposta a Pitztal la nazionale italiana di skicross, con sette atleti della squadra di CdM che prepareranno sul ghiacciaio austriaco una stagione che scatterà dal 7 al 9 dicembre, con la classica tappa di Val Thorens (dopo la cancellazione di quella inizialmente prevista, proprio in questo week-end, a Les Deux Alpes).

Il direttore tecnico Bartolomeo Pala ha convocato, per il raduno previsto da domenica 6 a giovedì 10 novembre, Dominik Zuech, Federico Tomasoni, Yanick Gunsch, Simone Deromedis, Edoardo Zorzi, Jole Galli e Lucrezia Fantelli. Gli atleti saranno sotto la supervisione del pool di tecnici federali composto dallo stesso Pala, coadiuvato da Siegmar Klotz, Kevin Marchetto, Andrea Tonon e Bianca Parise.

Presente dal 7 all'11 novembre, sulle stesse nevi di Pitztal, anche la squadra di Coppa Europa con Giacomo Dalmasso, Filippo Zamboni, Simone Cavallar, Aiace Smaldore, Jannes Debertol, Andrea Chesi e Rebecca Paoli ad allenarsi, seguiti dai tecnici Dario Dellantonio, Andrea Tonon e Alexander Oberhofer.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
14
Consensi sui social

Approfondimenti

Stelvio
Informazioni turistiche

Stelvio

Passo dello Stelvio

Più letti in Sport invernali