Questo sito contribuisce alla audience de

Con TelepassPay via libera in tutto il Dolomiti Superski

Con TelepassPay via libera in tutto il Dolomiti Superski
Alto Adigeinverno 2021/2022

Con TelepassPay via libera in tutto il Dolomiti Superski

Dolomiti Superski apre le porte a TelepassPay. La tessera nata dall'esperienza dei pedaggi autostradli, dopo essere sbarcata a Cortina 2021 come main sponsor dell'evento, diventa quindi valida per sciare su 1.200 km di piste nelle dolomiti. Il servizio Skipass collegato a telepass, dopo aver conquistato Valle d'Aosta, Piemonte, Lombardia, Trentino, Alto Adige, Molise, Emilia-Romagna e Veneto, diventa il sistema di pagamento dello skipass potenzialmente più diffuso in Italia, con una estensione che arriva a 3000 Km di piste.

Con la tessera TelepassPay è possibile godersi le giornate sulla neve senza code e senza passare dalla biglietteria e il costo viene addebitato a fine mese direttamente sul conto Telepass. 

Le skiarea di Cortina d’Ampezzo, Plan de Corones, Alta Badia, Val Gardena, Alpe di Siusi, Val di Fassa, Carezza, Arabba, Marmolada, 3 Cime Dolomites, Val di Fiemme, Obereggen, S. Martino di Castrozza/Passo Rolle, Rio Pusteria/Bressanone, Alpe Lusia, San Pellegrino, Civetta si uniscono quindi a quelle già attive in 7 regioni (Valle d'Aosta, Piemonte, Lombardia, Trentino-Alto Adige, Molise, Emilia-Romagna, Veneto), per un totale di oltre 40 comprensori.

L’obiettivo di Telepass è€ facilitare gli spostamenti delle persone, siano essi per lavoro o per divertimento, sulle autostrade, in città€ o sulle montagne. Dopo la positiva ripresa estiva, quest’inverno potremo goderci le vacanze sulla neve e, come già€ ai caselli sulle autostrade, vogliamo permettere ai nostri clienti di muoversi in modo sicuro, veloce e sostenibile anche sulle piste. Per questo abbiamo integrato i 12 comprensori di Dolomiti Superski, arrivando così€ ad unire su un solo Skipass il più€ alto numero di piste da sci in tutta Italia.- ha commentato Gabriele Benedetto, Amministratore Delegato di Telepass.

Da tempo, Dolomiti Superski persegue il fine di allargare il proprio range di canali di vendita dello skipass, per rendere fruibile più€ facilmente e a un numero maggiore di appassionati, la propria offerta di altissima qualità€. La nuova partnership con Telepass è€ un importante tassello di questa strategia, che aumenta la diversificazione, integrando una delle realtà€ di settore più€ importanti del nostro Paese. Riponiamo grande fiducia in questo progetto, che esprime oltretutto i valori comuni delle due realtà€ economiche, Telepass e Dolomiti Superskidichiara Andy Varallo, Presidente di Dolomiti Superski.

Telepass permette di richiedere lo Skipass dall’app TelepassPay, riceverlo direttamente a casa e, dopo averlo registrato, sciare in uno dei resort convenzionati senza fare code alla biglietteria. È€ possibile attivare fino a quattro skipass per abbonamento TelepassPay oltre al servizio di assicurazione sci giornaliero o stagionale. Si tratta di un nuovo servizio per usufruire degli impianti di risalita che vuole venire incontro alle attuali esigenze di mobilità€ smart e sicura e promuove un approccio innovativo alla montagna.

A fine giornata l’utente vedrà€ applicata la miglior tariffa accordata dal comprensorio sciistico, come previsto dal listino ufficiale pubblicato in app e sul sito, e il costo verrà€ addebitato all’utente Telepass a fine mese. Il servizio Skipass di TelepassPay è€ utilizzabile anche d’estate per accedere agli impianti di risalita dei comprensori convenzionati.

Con questo servizio, Telepass mira ad offrire ai propri clienti una piattaforma sempre più€ completa di servizi digitali per la mobilità€ (acquisto carburante, ricarica elettrica, parcheggio, strisce blu, treni, traghetti, trasporto pubblico locale, sharing e molto altro ancora): in un unico ecosistema digitale tutte le esigenze di mobilità€ sono gestite in maniera sicura, economica e cashless e addebitate a fine mese.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
262
Consensi sui social