Martedì 21 Novembre, 7:26
Utenti online: 584
Vacanze in armonia con l'ambiente e la natura
Andrea Ferretti
Andrea Ferretti
Giornalista, Freerider

White Pod: un esclusivo ecovillaggio con piste da sci private

Vista di tre pod

A Les Cerniers, una località nel cuore delle Alpi svizzere, sorge un eco-villaggio composto di 15 curiose costruzioni a cupola che quasi si mimetizzano con l'ambiente circostante: il suo nome è White Pod.  Le strutture sono alloggi capaci di accogliere due persone e accessibili solo con gli sci o con una motoslitta.

Nonostante l’apparenza spartana sono dotate di tutti i comfort: comodi letti, bagni, stufa a legna e addiritura connessione a internet. Il villaggio si rivolge ad ospiti in cerca di un soggiorno originale e di qualità, immersi nella natura e in un contesto di totale ecosostenibilità.
La particolare struttura dei “Pod”, come sono chiamate le cupole, trattiene la neve che li ricopre totalmente creando l’effetto di una “tana” da cui sbuca solo il camino.  Al centro del villaggio si trova la “Pod-House”, uno chalet in legno del 1820 dove gli ospiti  fanno colazione e possono accedere alle due aree relax con sauna finlandese e bagno giapponese. Ciliegina sulla torta per gli ospiti sciatori sono i 7 kilometri di piste da sci a disposizione esclusiva dei villeggianti che si sviluppano su un dislivello di 700 metri e servite da due skilift.
Il villaggio è un’oasi di tranquillità in cui vigono rigorose regole per vivere una vacanza esclusiva a contatto con una natura ancora intatta. Al suo interno viene posta la massima attenzione nel limitare il consumo di risorse preziose come acqua ed energia, diminuire la produzione di rifiuti, favorire l’utilizzo di risorse rinnovabili e sensibilizzare la clientela alla conservazione dell’ambiente.
All’interno dei Pod non c’è elettricità, il riscaldamento è garantito dalle stufe e l’illuminazione da lampade ad olio. L’arredo è realizzato con materiali recuperati ed il legno utilizzato proviene esclusivamente da foreste svizzere certificate. L’acqua corrente arriva invece da una sorgente sotterranea e viene riscaldata grazie all’energia solare.
Tra le attività proposte agli ospiti ci sono escursioni con ciaspole o con slitte trainate dai cani, sci di fondo e alpino, slittino, parapendio e, per rilassarsi dopo una giornata di sport, massaggi eseguiti da personale specializzato.
Per questo progetto davvero innovativo, il villaggio, che è membro del “Luxury Camps & Lodges of the World”, è stato insignito nel 2005 del “Premio Mondiale del Turismo Responsabile”.