Questo sito contribuisce alla audience de

Nuovo Dpcm: gli impianti potrebbero aprire il 7 gennaio

Nuovo Dpcm: gli impianti potrebbero aprire il 7 gennaio
Info foto

roccaraso.net

TurismoATTUALITÁ

Nuovo Dpcm: gli impianti potrebbero aprire il 7 gennaio

Oggi il Premier Giuseppe Conte firmerà il decreto. Gli impianti potrebbero aprire subito dopo la fine delle feste natalizie.

Finalmente sembra esserci una data di apertura degli impianti risalita per gli sciatori amatoriali.  Secondo alcune indiscrezioni sembrerebbe che nella bozza del nuovo decreto, che entrerà in vigore dal 4 dicembre, ci sia scritto: “Sono chiusi gli impianti nei comprensori sciistici; gli stessi possono essere utilizzati solo da parte di atleti professionisti e non professionisti, riconosciuti di interesse nazionale...per permettere la preparazione finalizzata allo svolgimento di competizioni sportive nazionali e internazionali o lo svolgimento di tali competizioni. Dal 7 gennaio 2021, gli impianti sono aperti, agli sciatori amatoriali” con l’adozione di misure anti covid “rivolte a evitare aggregazioni di persone e, in genere, assembramenti".

Si attende l'ufficialità...

AGGIORNAMENTO 4/12/2020

È ufficiale. Per gli sciatori amatoriali, gli iimpianti di risalita rimarranno chiusi fino al 6 gennaio. Il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, lo ha annunciato ieri sera in diretta durante la conferenza stampa. 

"Partire il 7 gennaio salverà la stagione? Assolutamente no, perdere il periodo natalizio è come perdere il mese di agosto in estate. Al Governo questo lo abbiamo ribadito più volte: con questa scelta di assoluto stop al turismo invernale si mette in ginocchio un settore trainante dell'economia della montagna. Allo Stato spetta  la necessità di provvedere ad un piano straordinario di ristori e di sostegno agli stagionali rimasti a casa" è il commento di Roberto Failoni,  Assessore al Turismo della Provincia di Trento.

Ieri, durante l'incontro tra Stato e Regioni, il Presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, ha ribadito al Premier la necessità che il Comitato Tecnico Scientifico validi il protocollo di apertura degli impianti sciistici che è stato approvato nei giorni scorsi dalle Regioni. Solo in questo modo ci saranno delle regole per ripartire in sicurezza il 7 gennaio.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social